Chi è Gianni Morandi? Età, canzoni, figli e Instagram

Chi è Gianni Morandi? Età, vita privata, carriera e Instagram

Scopriamo tutto quello che c'è da sapere su Gianni Morandi, dalla biografia, l'età, le canzoni, la carriera, le sorelle, la vita privata, Instagram e tutte le news.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

La vita e la carriera di Gianni Morandi con tutte le informazioni sulla sua famiglia, i brani che ha scritto e il rapporto con i fan.

Chi è Gianni Morandi

Nome e cognome: Gian Luigi Morandi
Data di nascita: 11 dicembre 1944
Luogo di nascita: Monghidoro (in provincia di Bologna)
Età: 77 anni
Altezza: 1,74 m
Peso: non disponibile
Segno zodiacale: Sagittario
Professione: cantante, musicista, attore e conduttore televisivo
Figli: Marianna, Marco e Pietro (la prima figlia, Serena, è vissuta poche ore)
Moglie: Laura Efrikian (dal 1966 al 1979), Anna Dan (dal 2004)
Profilo Facebook: @giannimorandiofficial
Profilo Instagram: @morandi_official

Gianni Morandi età, altezza e biografia

Conosciamo meglio chi è Gianni Morandi, attraverso la sua età, biografia e chi sono i suoi genitori. All’anagrafe Gian Luigi Morandi, è nato a Monghidoro, un paese in provincia di Bologna, l’11 dicembre 1944. Ha quindi 77 anni di età ed è del segno zodiacale del Sagittario. Per quanto riguarda la sua altezza, è alto 1,74 m, ma non abbiamo informazioni circa il suo peso. Non sappiamo nemmeno quale sia il titolo di studio di Gianni Morandi.

Gianni proviene da una famiglia di modeste condizioni economiche, suo padre, Renato, era un ciabattino e la mamma, Clara Eleonora Lorenzi, era casalinga. Il cantante ha anche due sorelle che si chiamano Nadia e Barbara. Per contribuire alle economie della famiglia, da giovane ha lavorato come venditore di bibite nei cinema della sua città. Inoltre ha aiutato il padre nella sua bottega.

Gianni Morandi ha raccontato che ogni mattina il padre lo obbligava a leggere a voce alta alcune pagine del Capitale di Karl Marx e cinque metri del quotidiano L’Unità. In casa cantavano tutti e quando c’erano le Feste dell’Unità lui veniva invitato ad esibirsi prendendo mille lire a esibizione, facendo due esibizioni al giorno. Da quel momento non ha mai smesso di cantare.

La vita privata

Parlando della vita privata di Gianni Morandi, nel 1964 ha conosciuto Laura Efrikian, figlia di un noto direttore d’orchestra di origine armena, attrice già affermata e di 4 anni più grande di lui. I due si sono fidanzati il 13 luglio 1966 e si sono sposati in grande segreto. Nel 1967 è nata la loro primogenita, Serena, che però è morta dopo poche ore. Nel 1969, poi, è nata Marianna e nel 1974 Marco (diventato anche lui cantautore). Da questi due figli ha avuto ben 5 nipoti. Due da Marianna con il cantante Biagio Antonacci, genero quindi di Gianni Morandi, e tre da Marco.

Nel 1979 ha annunciato il divorzio da Laura. Poi nel 2004 ha sposato Anna Dan, dalla quale ha avuto un figlio, Pietro, nato nel 1997 e diventato anche lui musicista con il nome d’arte Tredici Pietro.

Gianni Morandi è anche un appassionato podista e ha partecipato a 13 maratone e a 41 mezze maratone. È un grande tifoso della squadra calcistica del Bologna e tra l’altro nel 2010 partecipò alla cordata di imprenditori felsinei per salvare la squadra dal fallimento. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l’incarico di presidente onorario del team.

A marzo del 2021 Gianni Morandi è stato vittima di un incidente col fuoco che gli ha provocato delle gravi ustioni, soprattutto alle mani. Il cantante stava bruciando delle sterpaglie nel giardino della sua casa in campagna, quando è scivolato e aggrappandosi per non cadere si è ustionato, bruciandosi mani e gambe. A tal proposito, è stato a lungo in cura per guarire.

Dove seguire Gianni Morandi: Instagram e social

Ora che conosciamo meglio chi è Gianni Morandi, è possibile seguirlo sui social network? La risposta è ovviamente sì e il modo migliore è attraverso il suo profilo Instagram che vanta oltre 1 milione e 300 mila follower. Inoltre il cantante ha anche una pagina Facebook ufficiale che vanta oltre 3 milioni di seguaci.

In entrambi i social, Morandi è attivissimo. Posta ogni giorno una foto di quello che fa, della sua vita quotidiana e lavorativa. Ma li usa anche per lanciare messaggi importanti a chi lo segue. E spesso dimostra molta vicinanza ai giovani, rivolgendosi spesso a loro.

Grazie ai social è diventato una vera e proprio icona per la sua spontaneità e la sua simpatia. Ed ha dimostrato di essere sempre attuale, unendo tante generazioni diverse.

Carriera

La carriera musicale di Gianni Morandi è iniziata nel 1958 quando venne selezionato a un provino con il brano vincitore di Sanremo Nel blu dipinto di blu di Domenico Modugno. Nel fratemmpo aveva provato anche la carriera da pugile, ma senza seuccesso. Ha quindi partecipato a molti concorsi di voci nuove e a sagre paesane che lo hanno fatto conoscere nella dua regione. Nel 1962, poi, è stato portato a Roma e, dopo alcune esibizioni, venne assunto dalla RCA Italiana.

Ha quindi esordito nel mondo musicale con il brano Andavo a cento all’ora e poi ha inciso il suo primo singolo: Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte. Questo lo ha portato a partecipare a varie trasmissioni. Negli anni ’60 quindi ha vinto vari Festival con i brani In ginocchio da te, Non son degno di te, Se non avessi più te, Si fa sera e La fisarmonica. A questi brani si sono ispirati varie pellicole cinematografiche. Con il brano Non son degno di te ha vinto Canzonissima nel 1966.

Tra alti e bassi, si arriva agli anni ’70 con Gianni Morandi che ha rappresentato l’Italia all’Eurovision con il brano Occhi di ragazza, classificandosi all’ottavo posto. In tutto questo decennio ha inciso varie canzoni di stampo politico, arrivando anche in alcune occasioni ad essere contestato. In questi anni si dedicò anche al teatro, interpretando il protagonista di Jacopone, accanto a Paola Pitagora. Sono comunque in generale anni in cui non sempre va bene con la musica.

Il suo successo è tornato negli ’80 con il brano Canzoni stonate. Successivamente ha fatto varie tournée musicali in giro per il mondo. Nel 1981 ha fondato la Nazionale italiana cantanti, impegnata in attività di solidarietà, della quale è stato presidente dal 1987 al 1992 e dal 2004 al 2006. Nel 1983 ha partecipato al Festival di Sanremo con La mia nemica amatissima e nel 1984 è stato protagonista dello sceneggiato televisivo Voglia di volare con l’attrice Claude Jade. E a questo seguirono altre fiction. Nel 1989 ebbe un grande successo con l’album Verità, grazie anche al singolo Bella signora.

Per Gianni Morandi cu fu un grande successo negli anni ’90. Nel 1992 uscì infatti il singolo Banane e lamponi e l’anno seguete iniziò il suo tour musicale. Tra partecipazioni a Sanremo e al Festivalbar, il suo successo è stato enorme, tanto che la Rai nel 1996 ha trasmesso uno dei suoi concerti in diretta TV. Negli anni 2000 ha continuato ad incidere vari brani di grande successo, anche in coppia.

A tal proposito, nel 2020 è stato uno degli interpreti di “Ma il cielo è sempre più blu (Italian Stars 4 Life)”, singolo commercializzato per raccogliere fondi nel contrasto al Covid. Mentre nel 2021 è uscito il singolo “L’allegria”, scritto da Jovanotti. Da qui parte una collaborazione tra i due artisti. Nel 2022 torna al Festival di Sanremo tra i cantanti in gara.

Morandi è anche conduttore televisivo. Nel 1999 ha condotto su Rai uno la trasmissione C’era un ragazzo e nel 2002 ha condotto in televisione Uno di noi, spettacolo abbinato alla Lotteria Italia. Nel 2004 è tornato in TV con lo spettacolo in prima serata su Canale 5 Stasera Gianni Morandi. E ancora, nel 2006 ha condotto su Rai 1 un programma musicale itinerante in sei puntate, dal titolo Non facciamoci prendere dal panico. Ha condotto il Festival di Sanremo 2011, affiancato da Belen RodríguezElisabetta Canalis e Luca e Paolo, vinto da Roberto Vecchioni. Nel 2012 ha condotto Sanremocon accanto Rocco Papaleo e Ivana Mrázová. Ha condotto con Amadeus L’anno che verrà nel 2020.

In generale Gianni Morandi ha partecipato come ospite in vari programmi televisivi, come ad esempio Amici, L’anno che verrà ed è stato Coach special a The Voice. Dal 2017 ad oggi è protagonista della serie TV L’isola di Pietro. Nel 2005 ha ricevuto l’onorificenza come Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Inoltre nel 2019 ha ottenuto la Cittadinanza onoraria del comune di Carloforte.

Gianni Morandi a Sanremo 2022

Dal 1 al 5 febbraio 2022 si tiene il Festival di Sanremo. Gianni Morandi è stato scelto per partecipare e si presenta sul palco dell’Ariston con il singolo “Apri tutte le porte”. Nella serata cover, venerdì 4 gennaio, porterà un medley di vari brani, mentre l’orchestra sarà diretta dal dj tedesco Mousse T., il quale ha prodotto la canzone in gara.

Nonostante abbia già partecipato a sei edizioni del Festival e ne abbia condotte due, Gianni Morandi ha un po’ di tremarella. Ha detto che sa già che gli tremeranno e gli suderanno le mani e ha paura che gli manchi la voce. Comunque non vede l’ora e non smette di cantare il suo pezzo.

Ma vediamo tutti gli artisti in gara a Sanremo…

I Big di Sanremo 2022

Andiamo a scoprire, quindi, quali altri concorrenti partecipano al Festival di Sanremo 2022 oltre a Gianni Morandi con il brano “Apri tutte le porte“:

A condurre il Festival di Sanremo 2022, infine, Amadeus con 5 conduttrici d’eccezione: Ornella Muti, Lorena Cesarini, Drusilla Foer, Maria Chiara Giannetta e Sabrina Ferilli.

Il percorso di Gianni Morandi a Sanremo 2022

Dal 1° febbraio 2022 prende il via anche l’avventura di Gianni Morandi al Festival di Sanremo. Scopriamo passo passo il suo percorso nella kermesse canora.

  • 1° serataGianni Morandi è tra i Big a esibirsi durante la prima serata del Festival. Quarto nell’ordine delle esibizioni.
  • 3° serata: dopo essersi piazzato al quinto posto nella classifica generale della sala stampa, Morandi torna sul palco insieme a tutti gli altri Big.
  • 4° serata: alla fine della terza serata Morandi ha conquistato ilterzo posto graziealla somma delle due classifiche. Nella quarta serata, quella delle cover, lui si esibisce con un medley a sorpresa, insieme a lui c’è Jovanotti.
  • 5° serata: Gianni Morandi si è aggiudicato la serata della cover e nella classifica generale parziale è salito al secondo posto. Adesso è pronto alla serata finale del Festival.

Gianni Morandi è arrivato al terzo posto di Sanremo 2022 e ha vinto il Premio della Stampa Radio TV e Web Lucio Dalla.

Nessun Articolo da visualizzare