Successivo >
Martina Conti Novella 2000 n. 26 2023

Spettacolo

Martina Conti: tempi sospesi per ripartire

Redazione | 14 Giugno 2023

Martina Conti e il terzo singolo della sua discografia, Le macchine, un brano dalle sonorità indie pop imbevuto di leggerezza ed emozioni

Il terzo singolo di Martina Conti

Le macchine è solo il terzo singolo, ma la giovanissima musica di Martina Conti riconferma il suo inconfondibile stile indie-pop, che attinge dal sound d’oltreoceano, e la propensione alla scrittura.

Le macchine coglie con una metafora uno di quei difficili momenti di stop, quando si rimane paralizzati con i nodi in gola per la solitudine, a causa delle insicurezze e dell’incertezza per il futuro.

Consigli di lettura: clicca qui se sei in cerca di un romanzo che ti faccia innamorare.

Il blocco emotivo può però rappresentare un’occasione per ritrovare se stessi, una pausa di riflessione per pensare ai propri sogni e desideri, in attesa di quel qualcosa che ci riaccenda e ci faccia ripercorrere emozioni e strade nuove ed elettrizzanti, oppure dimenticate e rassicuranti.

Le parole dell’artista

“Le macchine è una canzone sui tempi sospesi, in cui la fine di qualcosa ci costringe a fermarci e ad aspettare che l’inizio di qualcos’altro ci rimetta in moto. Proprio come le macchine parcheggiate lungo i bordi della strada di casa mia la domenica sera. Ferme e impassibili ad aspettare che arrivi il lunedì mattina, con una nuova destinazione da raggiungere”. Così la spiega l’autrice.

Martina Conti canta il bisogno di “farsi distante”, ma anche la consapevolezza di non riuscirci.

Il songwriting della giovane cantautrice mescola la leggerezza e le emozioni della sua età con freschezza e creatività, unendo sonorità indie ed elementi pop dalla forte influenza americana.

Sentiremo parlare di lei. Scommettiamo?