Asia Argento: Violentata da Weinstein. Trema Hollywood!

Asia Argento, Gwyneth Paltrow e Angelina sarebbero state violentate da Harvey Weinstein, che è stato coinvolto nello scandalo legato a presunte molestie sessuali nei confronti di attrici. Tutto è nato dall’inchiesta del New York Times. Lui, a quanto pare, ha chiesto anche scusa alle donne coinvolte. Stavolta la vicenda si arricchisce di un nuovo tassello. A parlare è stata Asia Argento, che su Twitter ha detto di aver subito un abuso dal famoso produttore, che è stato lasciato da sua Georgina Chapman. “Il mio cuore è infranto al pensiero di tutte le donne che hanno sofferto per azioni imperdonabili” ha detto la donna al magazine People.

All’epoca dei fatti Asia Argento aveva 21 anni ed era stata chiamata a interpretare il ruolo di una ladra nel film B. Monkey – Una donna da salvare. Come riporta Repubblica.it,  “In una serie di lunghe ed emozionati interviste – scrive Farrow – Argento mi ha detto che Weinstein l’ha aggredita nel periodo in cui hanno lavoravato insieme”.

Ma come sono andate le cose? Pare che l’attrice, secondo il suo racconto, era stata invitata a un party all’hotel di Cap-Eden-Roc, in Costa Azzurra. Lì, però, non c’era nessuna festa. Ma soltanto Weinstein pronto ad attenderla in accappatoio. Lui, sempre secondo il racconto di Asia Argento, le chiese di fargli un massaggio.”Se fossi stata una donna forte gli avrei dato un calcio nelle palle e sarei scappata. Ma non l’ho fatto. E’ stato un trauma orribile”, scrive ancora Farrow sul New York, come riporta Repubblica.

Inizia così l’incubo per Asia, che porta questa esperienza atroce con sé per lungo tempo. Sempre secondo il N.Y. altre tre donne avrebbero denunciato una violenza da parte di Weinstein. “So che ha distrutto molte persone prima. Questo è il motivo per cui questa storia – nel mio caso sono 20 anni, alcune sono precendenti – non è mai venuta fuori”, ha aggiunto Asia Argento. “Tutto vero, tutto scritto sul New Yorker. Ora lasciatemi in pace”, ha concluso.

Gwyneth Paltrow, Rosanna Arquette a Judith Godrèche e Angelina Jolie hanno puntato il dito contro Harvey Weinstein, accusando di molestie sessuali. “Questo modo di trattare le donne finisce qui” ha detto Paltrow. Angelina Jolie, invece, sul quotidiano americano ha rivelato: “Ho avuto una brutta esperienza con Harvey Weinstein in gioventù e, come risultato, ho scelto di non lavorare più con lui, mettendo in guardia le altre quando lo facevano. Questo comportamento verso le donne in qualsiasi campo, in qualsiasi Paese è inaccettabile”.

1Asia Argento

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare