NEWS

“Dreams are alive tonite”: Bruce Springsteen, il re del rock, live a San Siro!

Maura Messina | 4 Luglio 2016

Ieri sera ( 3luglio) lo stadio di Sansiro è stato travolto da un’incredibile energia. Il merito è tutto di Bruce […]

Ieri sera ( 3luglio) lo stadio di Sansiro è stato travolto da un’incredibile energia. Il merito è tutto di Bruce Springsteen che si è esibito in uno spettacolo che verrà ricordato per molto molto tempo…

35 canzoni per una full immercion rock grazie a Springsteen e la E Street Band nella prima data italiana del “The River Tour“. Un concerto che è durato più di tre ore con un pubblico di 60 ml fan che, emozionantissimi, gli hanno fatto trovare una scritta formata da cartelli bianchi e blu con scritto “Dreams are alive tonite”… Così il mitico cantante si è rivolto al suo pubblico dicendogli: “Ciao Milano! Fa troppo caldo? Andiamo”

Bruce, 67 anni di energia pura, tra fuori programma, richieste dei fan e gli ever green ha regalato momenti indimenticabili…

Questa è la mia prima canzone ispirata ai figli”, dice prima di cantare “Independence Day”.  Per non parlare di quando, verso la fine, sulle note di “Dancing in the Dark”, ha fatto salire quattro spettatori sul palco invitandoli a cantare e ballare con la band.

Un evento epocale che anche Zucchero e Ligabue non si sono voluti perdere!

Bruce Springsteen così come lo ha definito Obama è un vero Boss! Un artista carismatico, inimitabile e sempre moderno. Complimenti a Springsteen che ha saputo infuocare il palco di Sansiro con una performance davvero unica!

< Indietro Successivo >