NEWS

E’ un carabiniere il nuovo sex symbol del web

Matteo Osso | 7 Luglio 2016

Il fascino della divisa è uno dei grandi classici della seduzione al maschile. I nostri nonni esibivano con orgoglio le […]

Il fascino della divisa è uno dei grandi classici della seduzione al maschile. I nostri nonni esibivano con orgoglio le foto dei tempi della naja, e persino la nascita di sex symbol internazionali come Richard Gere è passata dalla divisa di Ufficiale e gentiluomo, film che, in coppia con Debra Winger, lo ha trasformato in una delle più grandi star di Hollywood.

E oggi la divisa colpisce ancora: ne sa qualcosa Alessandro Perez, carabiniere scelto in forza al Nucleo Radiomobile di Firenze, il cui lavoro è stato anche premiato con un encomio solenne per aver contribuito alla felice soluzione di un tentativo di suicidio. Ebbene, il giovane carabiniere è diventato improvvisamente una star del web, grazie ad una foto scattata da un passante nella quale Alessandro viene ritratto insieme ad un collega, entrambi inguainati nelle nuove divise dell’Arma.

Sarà che il giovane fiorentino ci ha messo del suo, con un corpo scolpito da anni di allenamenti, mascella volitiva velata da un accenno di barba e sguardo assassino celato da occhiali neri, sarà che il fit delle nuove divise lascia ben poco all’immaginazione, fatto sta che in men che non si dica la foto è diventata virale e ha totalizzato oltre trentamila visualizzazioni in poche ore. E non mancano i commenti, sia da parte femminile che da parte maschile. Del resto, andando a curiosare in rete non è difficile scoprire come mai quella divisa calzasse aderente come una bistecca sottovuoto.

Insomma, caro Alessandro, sei una star. Fattene una ragione. Anzi, goditi il buono della popolarità sapendo che non è per sempre e che, comunque sia, l’occasione è buona per ringraziare te e tutti i tuoi colleghi per il servizio che quotidianamente, in silenzio, rendete al nostro Paese.

< Indietro Successivo >