Gianluca Vacchi patrimonio quanti soldi

Gianluca Vacchi patrimonio: quanti soldi ha il social-imprenditore?

Cerchiamo di scoprire quanti soldi ha Gianluca Vacchi indagando sul suo milionario patrimonio. Dall’azienda di famiglia alla vita da influencer.

Gianluca Vacchi è un imprenditore diventato famoso negli ultimi anni in tutto il mondo grazie alle sue abitudini da viveur condivise su Instagram. Per qualcuno è un miracolato del mondo imprenditoriale, per altri è invece un modello di ispirazione. Sono in tanti a sognare la vita che fa, e in pochi a sapere veramente cosa faccia per vivere. Ma soprattutto sono tantissimi a chiedersi quanti soldi ha e a quanto ammonti il patrimonio di Gianluca Vacchi.

Rispondere a questa domanda – diciamolo subito – è piuttosto complesso. Non solo perché nessuno ha realmente accesso al portafogli dell’imprenditore. Ma soprattutto perché nel mondo delle imprese i capitali possono sensibilmente variare di anno in anno.

Ad ogni modo, sul web si trovano parecchi prospetti sul presunto patrimonio e quanto guadagna Gianluca Vacchi. Ma come ben sappiamo, il web è una giungla nella quale servono le giuste lanterne per orientarsi. Ebbene, stavolta ci pensiamo noi di Novella 2000 a farvi da guida.

Gianluca Vacchi: ecco a quanto ammonterebbe il suo patrimonio

A garantirgli lo stile di vita da crapulone al quale è impossibile restare indifferenti, sarebbe soprattutto l’azienda di famiglia. La gestione dell’impresa è affidata al cugino di Gianluca, Alberto Vacchi, che di anno in anno è stato capace di far crescere il capitale e allargare il raggio d’azione della società. Parliamo della IMA S.p.A. (Industria Macchine Automatiche), della quale Gianluca Vacchi è socio per circa l’8-9% delle sue quote azionarie. La IMA è infatti quotata in borsa per un valore di circa 3 miliardi di euro.

Di conseguenza, la percentuale nelle tasche di Gianluca Vacchi dovrebbe garantirgli una rendita teorica di almeno 280 milioni, che potrebbe ridursi nella pratica fino a circa 5-6 milioni di euro.

Non tutto è però oro quello che luccica. E il mondo degli affari finanziari è notoriamente tanto altalenante da poterti rendere la mattina nababbo e la sera tapino. Negli anni recenti, per esempio, il patrimonio di Gianluca Vacchi ha subito alcuni contraccolpi e si è assottigliato proprio a causa di affari andati male.

Per risanare debiti e colmare somme di denaro prese a prestito dalle banche, Vacchi ha dovuto cedere agli istituti di credito parte dei propri beni. E questo nonostante gli fossero già stati concessi diversi rinvii per risanare i conti.

Nel frattempo, ci si chiede quanti soldi Gianluca Vacchi sia riuscito ad accumulare grazie a Instagram. Ed è proprio questo l’interrogativo più difficile a cui rispondere. Soprattutto perché è praticamente impossibile quantificare quanto denaro giri dietro ospitate, serate, foto più o meno posate, o l’esibizione stessa di status symbol come yacht, jacuzzi, modelle e così via…

Certamente, se ragioniamo in termini di follower, i quasi 12 milioni di persone che lo seguono potrebbero garantirgli ricavi per altrettanti milioni di euro. Di solito infatti gli investitori degli influencer – benché Vacchi non rientri appieno in questa categoria – si basano proprio su questi dati per calibrare i loro investimenti. Investimenti che finiscono poi di diritto nelle tasche delle star del web…

Novella 2000 © riproduzione riservata.