Chi è Gina Lollobrigida

Gina Lollobrigida: età, altezza, marito, figli, amori e film

Gina Lollobrigida biografia età altezza e peso

Chi è Gina Lollobrigida? Gina, 1 metro e 65 centimetri di altezza e peso di 61 kg, nasce a Subiaco, in provincia di Roma, il 4 luglio 1927. I genitori sono Giovanni, produttore di mobili, e Giuseppiana. All’età di 17 anni si trasferisce con la famiglia nella capitale e si iscrive all’Istituto di Belle Arti. Nel 1947 partecipa a Miss Roma e arriva in finale a Miss Italia.

La carriera nel mondo dello spettacolo inizia nel 1945 quando recita in teatro con Santarellina, mentre dal 1947 compare nei primi fotoromanzi italiani. I primi successi al cinema cominciano ad arrivare dal 1949 con Campane a martello, Achtung! Banditi!, Fanfan la Tulipe e Altri tempi. Nel 1953 la vediamo con Vittorio De Sica, padre di Christian, in Pane, amore e fantasia, che le fa ottenere una candidatura ai BAFTA. In seguito, ricopre ruoli più drammatici in La provinciale, La romana e Mare matto.

Dagli anni ’50 diventa protagonista di vari film americani come Il tesoro dell’Africa, Il maestro Don Giovanni e La donna più bella del mondo. Quest’ultima pellicola le permette, perciò, di vincere il David di Donatello. Nel 1956 interpreta Esmeralda ne Il gobbo di Notre Dame e, nello stesso periodo affianca Frank Sinatra in Sacro e profano. Nel 1961 gira Torna a settembre e vince un Golden Globe, mentre nell’anno successivo si aggiudica un altro David di Donatello per Venere imperiale.

Nei decenni successivi, quindi, veste i panni della Fata Turchina ne Le avventure di Pinocchio ed entra nel cast della serie TV Falcon Crest, guadagnando una nomination ai Golden Globe. Tra gli altri riconoscimenti, inoltre, nel 1996 riceve il David di Donatello alla carriera. A Gina Lollobrigida, nel 2018, viene dedicata una stella sulla Hollywood Walk of Fame, diventando, così, il quattordicesimo personaggio italiano ad avere questo onore.

La vita privata di Gina Lollobrigida: amori, marito e figlio

Parliamo,ora, della vita privata di Gina Lollobrigida, concentrandoci sui suoi amori. Nel 1949 ha preso come marito il medico Milko Skofic, da cui ha avuto un figlio, ma la coppia ha divorziato nel 1971. In seguito, nel 2003, l’attrice ha dichiarato di voler sposare Javier Rigau, un imprenditore spagnolo di trent’anni più giovane. Tuttavia, i due, come riportato da Donna Glamour, stavano insieme da vent’anni. Purtroppo, anche la loro storia finisce quando lui viene accusato di truffa e l’attrice lo accusa a sua volta di averle fatto firmare una finta procura per sposarsi in Spagna.

Durante un’intervista a Libero, Gina Lollobrigida ha raccontato di essere stata vittima di stupro all’età di 18 anni da parte di un calciatore della Lazio. Le parole le riporta sempre Donna Glamour:

Restai frastornata per diversi giorni. Piano piano iniziai a realizzare che quella sera ero stata violentata. Ma era un pensiero che cercavo di ignorare. Volli dimenticare. Per andare avanti. Ero vergine. […] A me è capitato di ricevere questo tipo di offerte, le ho declinate anche in modo brusco, non mi sono mai sentita vittima degli uomini che hanno provato a portarmi a letto. La violenza sessuale è ben altra cosa. Da quella non ci si può sottrarre. Viene subita. Senza scampo. Quel senso di vergogna non può essere lavato via. E questo è il dramma della mia vita.

Dove seguire Gina Lollobrigida: Instagram, Twitter e profili social

Attraverso una semplice ricerca su Internet possiamo scoprire che Gina Lollobrigida non ha tutti i profili social che dovrebbe avere un’attrice importante come lei. Infatti non troviamo Twitter e Facebook, salvo qualche pagina creata dai fan. Su Instagram, infine, sembra essere presente con più di 43 mila followers. Sull’account, però, non troviamo molte foto. Questo perché non sembra essere molto attiva.

Film e programmi televisivi

Vediamo, adesso, i film, non ancora menzionati, a cui ha preso parte Gina Lollobrigida nel corso della sua lunga carriera. Ecco, quindi, la lista:

  • Il delitto di Giovanni Episcopo (1947)
  • Follie per l’opera (1948)
  • Pagliacci (1948)
  • La sposa non può attendere (1947)
  • Cuori senza frontiere (1950)
  • Vita da cani (1950)
  • Passaporto per l’oriente (1951)
  • Amor non ho… però… però (1951)
  • Moglie per una notte (1952)
  • Le infedeli (1953)
  • La donna più bella del mondo (1955)
  • Trapezio (1956)
  • Anna di Brooklyn (1958)
  • La legge (1959)
  • Salomone e la regina di Saba (1959)
  • Va nuda per il mondo (1961)

Queste, invece, le pellicole che vedono Gina Lollobrigida protagonista a partire dagli anni ’60:

  • La bellezza di Ippolita (1962)
  • La donna di paglia (1964)
  • Le bambole (1965)
  • Strani compagni di letto (1965)
  • Io, io, io… e gli altri (1966)
  • Hotel Paradiso (1966)
  • L’amante italiana (1966)
  • La morte ha fatto l’uovo (1967)
  • Stuntman (1968)
  • Un bellissimo novembre (1968)
  • Buonasera, signora Campbell (1969)
  • Un ospite gradito… per mia moglie (1978)
  • Peccato mortale (1974)
  • Les cent et une nuits de Simon Cinéma (1995)
  • Box Office 3D (2011)

Infine, i programmi televisivi in cui possiamo vedere Gina Lollobrigida:

  • Le avventure di Pinocchio (1972)
  • Made in Italy (1982)
  • Falcon Crest (1984)
  • Inganni (1985)
  • Love Boat (1986)
  • La romana (1988)
  • Una donna in fuga (1996)
Novella 2000 © riproduzione riservata.