Harvey Weinstein guarito dal Coronavirus: terminato l'isolamento in carcere

NEWS

Harvey Weinstein guarito dal Coronavirus: terminato l’isolamento in carcere

Vincenzo Chianese | 10 Aprile 2020

Dopo essere risultato positivo al Coronavirus, adesso giunge notizia che Harvey Weinstein è guarito e che ha terminato l’isolamento in […]

Dopo essere risultato positivo al Coronavirus, adesso giunge notizia che Harvey Weinstein è guarito e che ha terminato l’isolamento in carcere

In queste settimane difficili, il mondo intero sta fronteggiando l’emergenza sanitaria per il Coronavirus. A milioni sono i morti che il Covid-19 si sta lasciando alle spalle, ma altrettanti, fortunatamente, sono coloro che stanno guarendo. La malattia, come sappiamo, non ha risparmiato neanche alcuni celebri volti dello spettacolo, tra cui anche Harvey Weinstein. L’ex produttore, che dopo le numerose accuse di molestie è stato condannato dal tribunale di New York City a 23 anni di reclusione, proprio qualche settimana fa è risultato essere positivo al Coronavirus.

A quel punto, naturalmente, le autorità hanno messo Harvey Weinstein immediatamente in isolamento, nel carcere di Wende Correctional Facility. Tuttavia, non è ancora ben chiaro dove il produttore abbia contratto il virus. Inizialmente, infatti, l’ex volto di Hollywood si trovava nella prigione Rikers Island, dove probabilmente si è ammalato. Adesso, però, dopo aver ricevuto cure adeguate, giunge voce dal Daily Mail che Weinstein è guarito e che ha dunque sconfitto il Coronavirus. Stando a quanto riportato, Harvey avrebbe anche terminato l’isolamento, e starebbe continuando a scontare normalmente la sua condanna. Nel mentre, a parlare alla testata sono state alcune fonti vicine a Weinstein, che hanno affermato:

“Abbiamo perso i contatti con lui e non siamo riusciti a contattarlo dopo che è risultato positivo perché è stato messo in isolamento e in quarantena. Aveva la febbre e la tosse. Lui è in cattive condizioni di salute e ha molte condizioni preesistenti. Onestamente, ero molto preoccupato. Non riesco a credere che ce l’abbia fatta. Stavo sicuramente pensando che questa sarebbe stata la sua fine”

Tuttavia, per fortuna, tutto si è risolto nel migliore dei modi. Harvey Weinstein è guarito dal Coronavirus ed ha terminato l’isolamento in carcere. L’ex produttore, adesso, dovrà scontare la sua condanna per ben 23 anni.

< Indietro Successivo >