Medica Group Holding

L’iniziativa di Medica Group Holding per fronteggiare l’emergenza Coronavirus

Medica Group Holding mette a disposizione parte della sua terapia intensiva per la sanità pubblica: l’iniziativa contro il Coronavirus.

Pubblichiamo il comunicato stampa di Medica Group Holding a proposito dell’iniziativa intrapresa dall’azienda contro l’emergenza Coronavirus. Ecco le parole del presidente Riccardo Starace in merito alla strategia sanitaria pensata in collaborazione con la Regione Lazio.

EMERGENZA CORONAVIRUS; STARACE (MGH): 20 POSTI LETTO ALLA REGIONE LAZIO PER TRATTAMENTO RESIDENZIALE INTENSIVO

Medica Group Holding ha messo a disposizione della Regione Lazio 20 posti letto R1 (Cure Residenziali Intensive), per pazienti non autosufficienti richiedenti trattamenti Intensivi ed essenziali per il supporto alle funzioni vitali, nel Presidio Sanitario Medica Group Casilino di Roma (via Federico Calabresi, 27) assegnati ieri con il Decreto regionale n. U00045.

“Ci siamo attivati immediatamente per approntare in tempi record le 20 postazioni di terapia intensiva che ci ha chiesto la Regione Lazio – annuncia Riccardo Starace, Presidente e AD di Medica Group Holding – sosterremo così l’emergenza sanitaria della Regione Lazio, gli sforzi della rete ospedaliera e l’emergenza del Paese.

La nostra struttura all’avanguardia sarà pronta ad ospitare tutti quei pazienti non infetti da ‘Covid 19’ – spiega l’AD – che in questi giorni avranno bisogno di ventilazione respiratoria. In questo momento così intenso per tutti noi, non si potrebbe far fronte, nei reparti di rianimazione, ad esigenze diverse dal Coronavirus. Accoglieremo perciò tutti quei pazienti che non potrebbero essere curati nelle strutture ospedaliere impegnate in prima linea in una battaglia immensa.

Grazie ai nostri partner del Gruppo Sapio siamo in grado di disporre di macchinari per la rianimazione e la ventilazione con tecnologie avanzate (per ogni posto letto) e, soprattutto, nei tempi ristretti che lo stato di emergenza richiede.

Un sentito grazie va a tutti i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari che in questi giorni ci rendono fieri di lavorare in questo settore. E un grazie va anche al giovane e appassionato staff, composto di medici, operatori sanitari, collaboratori e dipendenti, di Medica Group che proprio in queste ore – conclude – si stanno attrezzando per poter mettere a disposizione, di quanti ne avranno necessità, la loro professionalità”.

Per info: https://medicagroup.info/

Novella 2000 © riproduzione riservata.