Raffaella Fico: Mi sposo! Profumo di nozze per la travolgente showgirl

Bellezza travolgente, pelle ambrata e décolleté in bella vista, minigonna, fiocco in testa. Lei è Raffaella Fico, napoletana
verace. Ha conquistato tutti con il suo sguardo, quei ricci in testa e quel corpo da urlo. L’abbiamo incontrata a Milano
Marittima, e chi era abituato a vederla ballare sui tavoli sventolando il tovagliolo sulle note di O Surdato Nnammurato è rimasto un po’ perplesso. Perché una Fico così composta e pacata non si era mai vista. Merito (colpa?), dicono i bene informati, della presenza del suo fianzato Alessandro Moggi, procuratore sportivo, figlio di quel Luciano Moggi che circa dieci anni fa fu travolto dallo scandalo Calciopoli.
«Alessandro è l’uomo della mia vita e presto ci sposeremo» ci ha detto la Fico, senza svelarci
la data né il posto. Probabilmente sarà nella sua amata Napoli, ma vedremo. «Dobbiamo valutare i rispettivi impegni professionali, ma molto presto annunceremo la data», ci ha detto prima di salutarci e tornare a fare le coccole al suo Alessandro.
L’ex di Mario Balotelli, con il quale ha avuto Pia, la figlia nata nel 2012 e riconosciuta dal calciatore dopo una controversia legale, negli studi di Barbara d’Urso aveva annunciato il suo matrimonio, ma poi non si è saputo più nulla. «Lui mi ha chiesto la mano. Sono rimasta un attimo senza parole, gli ho detto di sì.
In una coppia ci sono alti e bassi, se si superano allora si può pensare al grande passo», aveva detto la Fico. Adesso lei e Moggi starebbero pensando seriamente ai dettagli delle nozze. Come dire: il rodaggio è finito, diciamoci sì per sempre!
La proposta di matrimonio di
Alessandro è stata tra le più romantiche: lui ha prenotato un viaggio a New York e ha portato Raffaella
in un ristorante per una cena a lume di candela. Poi è arrivata una torta gigantesca con la scritta “Congratulations” (congratulazioni) ed ecco l’anello di fi danzamento: un gioiello enorme, ci hanno detto, tutto tempestato di brillanti.
«Conoscere Alessandro mi ha fatto capire che cos’è un vero uomo e, in parte, voltandomi indietro, ho capito anche di aver commesso tanti errori. Con lui sono diventata più riflessiva e ponderata, anche se la sgomitare dentro di me». Parola
della Fico, che negli ultimi anni ha ritrovato la serenità come mamma e come donna.
Sono lontani, ormai, i tempi del Grande Fratello correva l’anno 2008. Proprio in quel periodo fecero scalpore
le sue dichiarazioni. Nella Casa più spiata d’Italia disse di essere vergine (all’epoca aveva vent’anni).
La Fico, appena eliminata dal reality, fece una provocazione dicendo di voler mettere in palio la propria
verginità per dare una svolta alla sua vita trasferendosi a Roma e lasciando Napoli.

 

Il servizio completo sul nuovo numero di Novella2000

1foto

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare