Striscia la Notizia sceglie le nuove Veline. Ed è subito polemica…

Il tg satirico Striscia la Notizia si rinnoverà a partire dalla prossima edizione. Non in tutto, certamente, in una delle sue componenti più riconoscibili e identificative, le Veline. È ufficiale: dopo 4 stagioni in cui abbiamo visto gli stacchetti e i sorrisi di Irene Cioni e Ludovica Frasca (866 puntate per loro, le veline più longeve dopo Costanza Caracciolo e Federica Nargi), le due hanno detto addio al programma, e saranno sostituite da Shaila Gatta (21), ex Amici di Maria De Filippi (arrivò in finale nel 2015), e da Mikaela Neaze Silva (23). Per entrambe quest’esperienza che sta per cominciare rappresenta un passo importantissimo per la loro carriera, e stanno partendo cariche di entusiasmo. E in queste ore stiamo scoprendo qualcosa in più su di loro.

“Sono nata a Secondigliano, un quartiere di Napoli”, ha dichiarato Shaila a Tv, Sorrisi e Canzoni. Continuando: “La mia passione è sempre stata la danza, e a 16 anni mi ha spinto a trasferirmi a Roma dove ho studiato danza moderna. Nella capitale poi ho fatto le mie prime esperienze televisive, come Amici e Ciao Darwin. Sarà un percorso impegnativo, ma sono sicura che mi divertirò e imparerò molto. Striscia me la ricordo fin da quando ero piccola. Allora mi piacevano soprattutto il Gabibbo e i momenti più comici. Negli ultimi anni mi hanno colpito soprattutto le inchieste sulla terra dei fuochi, sullo scandalo della spazzatura e dei rifiuti, che è una grande piaga della mia terra”.

Più “internazionale” invece, il percorso di Mikaela: “Sono nata a Mosca perché lì mio papà, che è dell’Angola, e mia mamma, che è afghana, si sono conosciuti mentre studiavano medicina”, ha raccontato la modella e ballerina. Aggiungendo: “Sono tornata poi a vivere in Angola fino a sei anni e poi ci siamo trasferiti a Genova. Qui ho vissuto e studiato danza, poi sono partita per una tournée in Cina. Mi è stata data una bella possibilità per esprimermi artisticamente, ma anche per rinnovare il canone di bellezza in tv: sono la prima velina di colore, per giunta bionda, a Striscia, un programma che mi è sempre piaciuto molto”.

Purtroppo non sono mancati alcuni commenti, ma più che commenti si parla di insulti a sfondo razzista, critici soprattutto verso la scelta ricaduta su Mikaela, per il colore della sua pelle. Inutile riportare qui i richiami alla “razza ariana”, o i “Toglie il posto a una delle nostre ragazze, ne abbiamo di bellissime”, o ancora i “Non mi piace la velina nera, voglio un’italiana”. Questo tipo di interventi chiaramente, ha creato immediatamente un polverone. Fortunatamente però, sono stati molti di più i commenti di apprezzamento verso queste due bellissime e bravissime ballerine. In bocca al lupo per questa nuova avventura!

Guarda la Gellery con le foto di Shaila e Mikaela!

2Mikaela Neaze Silva

Nessun Articolo da visualizzare