Valgrana Novella 2000 n. 23 2023

sponsor

Tripudio di dolcezza con Piemontino: la ricetta della settimana

Redazione | 25 Maggio 2023

Il formaggio Piemontino è un esplosione di gusto adatta a tutti i palati, anche dei bambini: ecco una ricetta con cui usarlo

Non ci sono limiti alle capacità del Piemontino, il formaggio cult della Valgrana, nota azienda leader nel settore lattiero caseario.

Tra le caratteristiche di questa eccellenza a pasta dura, stagionata oltre 16 mesi, sicuramente il ruolo da protagonisti è affidato agli ingredienti: latte crudo 100% piemontese, sale e caglio senza l’aggiunta di Lisozima.

La semplicità prima di tutto. Proprio quella che ci riconduce ai sentori genuini che contraddistinguono la culla di questo formaggio. La consistenza morbida e l’inconfondibile aroma dolce e delicato lo rendono adatto ai palati di grandi e piccini, ma compiono anche un passo in avanti.

Nell’elenco delle innumerevoli sue proprietà spicca lo stupore garantito ai commensali che avranno occasione di gustarlo all’interno di proposte che lasceranno tutti sbalorditi.

La crema di Piemontino con muesli di frutta secca è un esempio di cosa significhi impiegare un ingrediente dotato di specifiche di alto livello in una ricetta che rifugge qualsiasi banalità. Una ricetta brillante che suggerisce un utilizzo differente del nostro Piemontino usato qui come base per la realizzazione di una crema il cui gusto viene sublimato dal muesli di frutta secca.

Valgran: la storia del brand

Nata oltre trent’anni fa, la Valgrana garantisce da sempre un connubio di genuino e gustoso, assicurandosi di apportare ai commensali i valori nutrizionali necessari all’interno di una dieta sana ed equilibrata in cui si crea una sinergia tra le peculiarità dei formaggi dell’azienda.

Il fil rouge con il territorio rappresenta un valore aggiunto di rilievo poiché, oltre al legame affettivo, c’è la sicurezza di poter contare su materie prime di livello utilizzate nel modo migliore, per assicurare un prodotto senza eguali.

Se la stagionatura contribuisce a conferire al Piemontino la personalità capace di renderlo un unicum nel suo genere, il latte utilizzato garantisce quella dolcezza che lo rende – aspetto non scontato – molto amato anche dai bambini.

Una degustazione in purezza offre la possibilità di assaporare a trecentosessanta gradi questi elementi, e di lasciarsi sedurre da un turbinio di emozioni sensoriali.

Assaggiarlo, poi, nelle ricette più variegate, è la prova del nove di una versatilità che lo rende ideale per impreziosire qualsiasi tipo di piatto. Eclettico e buono, un binomio più che mai utile in una realtà che ci obbliga a essere multitasking anche in cucina.

Il Piemontino è perfetto per ogni situazione, dall’aperitivo informale tra amici a una cena in cui sperimentare le proprie doti culinarie. Senza, però, rinunciare mai a quegli assolu- ti che rendono la nostra cultura alimenta- re così preziosa e a cui questo straordinario formaggio assicura un contributo di tutto rispetto.

Ricetta crema di Piemontino con muesli di frutta secca

Ingredienti

Per la crema

  • 250-300 g di Piemontino grattugiato
  • 1⁄2 litro di latte
  • Assortimento di frutta disidratata a piacere Agrumi
  • datteri
  • fichi secchi
  • kiwi noci
  • nocciole
  • pesche
  • pistacchi
  • scaglie cioccolato fondente

Portare il latte a 80 – 85 °C, togliere dal fuoco e aggiungere il Piemontino grattugiato. Mescolare energicamente con una frusta fino ad ottenere un composto cremoso. Adagiare la crema su un piatto fondo, creare una composizione di muesli e gustare questo armonico contrasto tra dolce e salato.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.