A 20 anni dalla morte di Vittorio Gassman, il web ricorda il grande attore

A 20 anni dalla morte di Vittorio Gassman, il web ricorda il grande attore

1Il web si unisce nel ricordare i 20 anni dalla morte del grande Vittorio Gassman. Ecco alcuni dei messaggi più belli degli utenti

Era il 29 giugno del 2000 quando a 77 anni si spegneva Vittorio Gassman. L’amatissimo attore genovese, ma romano d’adozione, è stato insieme a Sordi, Tognazzi e Manfredi uno dei quattro assi della commedia allʼitaliana, oltre che un grande del teatro classico. Soprannominato “Il Mattatore”, per via dall’omonimo spettacolo televisivo da lui condotto nel 1959, Gassman è stato un’eccellenza del cinema nostrano, e ancora oggi i suoi film sono amatissimi dal pubblico in tutto il mondo.

Oltre a recitare in alcuni storici lungometraggi, come è noto Vittorio ha avuto anche una carriera internazionale, grazie alla sua conoscenza delle lingue. Nel corso della sua longeva e invidiabile carriera l’attore he recitato con registi del calibro di Robert Altman, Paul Mazursky, Alain Resnais, Andrè Delvaux, Jaime Camino e Barry Levinson. Indimenticabili anche alcuni dei suoi spettacoli teatrali, tra i quali ricordiamo Amleto, Otello e Ulisse e la Balena Bianca.

Tuttavia la carriera di Vittorio Gassman viene ricordata in particolare per i film che l’hanno visto protagonista, e che ancora oggi commuovono il mondo intero. Tra i più importanti e celebri lavori ricordiamo senza dubbio I Soliti Ignoti, C’eravamo Tanto Amati, Profumo di Donna e La Famiglia. Numerosi anche i premi e le onorificenze conquistate, tra i quali un Leone alla Carriera alla Mostra del cinema di Venezia, e svariati David di Donatello.

Nel mentre in queste ore ricorrono i 20 anni dalla morte di Gassman. Per questo il web si unito nel ricordare sentitamente l’attore, onorando la sua vita e la sua carriera. Leggiamo alcuni dei commenti più belli degli utenti, che hanno inviato tutto il loro affetto a Vittorio.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.