Alessandra Latino Novella 2000 n. 4 2022
Photo Credit: Nicolas Vanegas Sanchez

Alessandra Latino presenta il nuovo singolo ‘Protagoniste’

Alessandra Latino è la nuova perla seguita da Gianni Testa, e ci parla del suo singolo Protagoniste dedicato alle donne

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Il nuovo brano di Alessandra Latino

Protagoniste è un brano che affronta la tematica della violenza sulle donne. Alessandra, parlaci di questo nuovo singolo.

“Mi piace pensare che Protagoniste sia una tela vuota che ognuno riempie di sé stesso. Non ho scritto questa canzone con l’intento di descrivere le donne, ma solo per riuscire a dar loro il giusto spazio. Le donne riescono ad essere guerra ed equilibrio, problema e soluzione in un solo corpo, senza sentire il bisogno di scegliere perché nessun aspetto della nostra vita può precluderne un altro. Sappiamo essere adulte e bambine, madri di famiglia e donne in carriera.

Ho scritto questa canzone per educare al rispetto e all’inviolabilità, che è il diritto alla vita. Diritto di cui Roberta Lanzino e moltissime come lei non hanno goduto. Protagoniste è una canzone per riflettere, per capire che ne siamo tutti responsabili, perché non vi poniamo la giusta attenzione e non facciamo abbastanza per riscattarle. Questa canzone è il mio invito ad essere protagonisti della nostra vita, mai comparse”.

Secondo te si parla ancora poco di questo problema?

“Purtroppo. Non basta parlarne il 25 novembre, nella Giornata contro la violenza sulle donne, così da alleggerire la nostra coscienza. Dovremmo educarci, rispettarci, discuterne, informarci sui dati reali per capire davvero quanto grave sia la situazione che centinaia di donne vivono ogni giorno. Credo sia imbarazzante, nel 2021, essere così poco sensibili a questa tematica. Sono 247 le donne morte durante quest’anno: se questo è il risultato allora no, non se ne parla abbastanza”.

Quanto sono importanti per te la musica e soprattutto i testi?

“Sono egualmente importanti, si sorreggono a vicenda. È importante riuscire a trovare il giusto equilibrio tra i due: devono completarsi, essere in armonia. Trovo affascinante come riescano a esprimere le stesse sensazioni, emozioni, percezioni, con strumenti diversi come parole, accordi, melodie”.

Nessun Articolo da visualizzare