Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio di nuovo insieme
Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio

Anna Tatangelo smentisce i rumors: «Io e Gigi D’Alessio non siamo tornati insieme»

Sembrava fosse tornato il sereno tra Anna Tatangelo Gigi D’AlessioI due, in occasione del compleanno di Gigi erano stati avvistati insieme. Lo scorso 24 febbraio, infatti, hanno festeggiato insieme a Roma, andando a cena a Palazzo Fendi.

Anna Tatangelo smentisce il suo ritorno con Gigi D’Alessio

Gli scatti di quella sera hanno lasciato intendere che tra i due cantanti ci fosse stata una riconciliazione, ma così non è stato.

A comunicarlo è stata proprio Anna Tatangelo durante una lunga intervista a Vanity Fair.

La cantante, infatti, attualmente vive da sola con il figlio Andrea, ai Parioli di Roma.

«Gigi D’Alessio e io non siamo tornati insieme. All’inizio della nostra storia, quando mi hanno dato della sfascia-famiglie, della ruba-uomini.

Tutti sparavano su di me nonostante proprio tutti sapessero che venivo “dopo” una storia già finita, pensavo che la scelta migliore fosse restare in silenzio.

Per rispetto degli altri: Gigi, l’ex moglie, i figli. Ma adesso non ho più 18 anni, non sono più una ragazzina, e a 31 parlo. Perché se è vero che il tempo risponde al nostro posto, le bugie non mi stanno più bene: sono stanca di avere voci addosso”.

«Abbiamo un figlio, insieme, quello sì: è normale dunque che ci vediamo, anche a pranzo la domenica.

L’esistenza non è fatta di vittorie, ma di risultati. E separarsi non significa per forza di cose odiarsi”.

Una vera  confessione a cuore aperto quella della Tatangelo, che ha voluto mettere a tacere la miriade di voci che circolano sulla sua relazione con Gigi.

Anna Tatangelo: «Sono rinata»

La sensuale trentenne ha anche raccontato i motivi della rottura:

«Litigavamo sempre più spesso, eravamo finiti ad andare a letto senza più dirci una parola, senza più darci neanche la buonanotte.

E poi per il rumore. Gigi è il classico napoletano che vuole tutti intorno. Il salone era sempre pieno di gente.

Cucinavo per 20/30 persone, ma alla fine ho memoria di una sola vacanza veramente nostra, a Dubai, e le pizze mangiate a due si contano sulle dita di una mano.

Così un giorno gli ho detto: “Vogliamo allontanarci un attimo e capire? Me ne vado”. E lui non mi ha fermata”.

“Le prime notti qui sono state il panico assoluto. Volevo venisse a riprendermi sotto il palazzo. E invece s’è perso sul Raccordo anulare.

Ora sono rinata, nella bellezza anche, di girare nuda dopo una doccia, nel silenzio delle mie stanze”.

“Ci lega un bambino e un grande sentimento. Mi fa piacere che, perfino in questa fase, continui a parlare bene di me… Però i desideri che è andato a raccontare in tv avrei preferito sentirmeli dire in faccia”.

Novella 2000 © riproduzione riservata.