Successivo >

NEWS | Spettacolo

Appuntamento il 15 dicembre al Premio Giuliano Gemma

Redazione | 13 Dicembre 2017

Appuntamento con il Premio Giuliano Gemma 2017 – Forza, Passione, Identità venerdì 15 dicembre a Roma, nella Sala Autorità dello […]

Appuntamento con il Premio Giuliano Gemma 2017 – Forza, Passione, Identità venerdì 15 dicembre a Roma, nella Sala Autorità dello Stadio Olimpico.
Un omaggio al grande Campione di Vita, amico della boxe, scomparso il 1 ottobre 2013, attraverso le eccellenze dello sport, del cinema, dell’arte e dello spettacolo,.
Il Premio Giuliano Gemma 2017 – Forza, Passione, Identità è nato nel 2016 in occasione del Centenario della Federazione Pugilistica Italiana ed è organizzato anche quest’anno dalla FPI, grazie al presidente Vittorio Lai, in collaborazione con il promoter Vladimiro Riga e Agnus Dei Tiziana Rocca Production e con il supporto di Baba Richerme, Vera e Giuliana Gemma.
Un percorso artistico e valoriale che coinvolgerà anche il mondo della Scuola, con il Premio #iocimettolafaccia in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio, che andrà alla 2B del Liceo Scientifico a Indirizzo Sportivo Giovanni Paolo II di Ostia, al pari dei Social Partner FPI, con l’intento di trasmettere un messaggio forte e chiaro alle nuove generazioni; ma anche solidale, nello stile di Gemma, con dedica speciale, nell’area enogastronomica “kitchen solidarity”, alle Marche e ai paesi del “cratere del terremoto” rappresentati dal comune di Castelraimondo e dall’Unione Montana Alte Valli del Potenza e dell’Esino.

Una carriera in immagini

L’evento sarà presentato da Andrea Fusco, giornalista e conduttore RAI che ripercorrerà la carriera di Gemma attraverso le immagini dell’Istituto Luce-Cinecittà, che ha collaborato all’iniziativa e gli aneddoti di molti dei suoi amici, in particolare l’amico fraterno, campione e ambasciatore del pugilato italiano nel mondo Nino Benvenuti.
Le categorie in gara per il Premio Giuliano Gemma, una riproduzione dell’opera in bronzo “Il Pugile” realizzata dall’attore-artista, saranno 4: Pugilato, Cinema/Tv, Teatro/Arte e Scuola.

Consigli di lettura: clicca qui se sei in cerca di un romanzo che ti faccia innamorare.

Nel nome di Giuliano Gemma

Una sezione sarà dedicata ai Premi Speciali, primo fra tutti il Premio al Presidente del CONI Giovanni Malagò. Riceveranno il Premio: per Cinema/Tv l’attore Adriano Giannini e il regista Marco Pontecorvo per la fiction “Il Coraggio di Vincere”, l’attore Alessio Boni, l’attore e showman Max Tortora, il giornalista e conduttore Massimo Giletti, lo stuntman Massimo Vanni e il regista Enzo Castellari; per il Teatro l’attore e doppiatore Pino Insegno e l’attore Roberto Ciufoli; per il Pugilato, i campioni Emanuele Blandamura, Alessia Mesiano, Vittoria De Carlo e Fabio Turchi. Il Premio Speciale andrà: per il Pugilato Internazionale al Presidente AIBA ad interim Franco Falcinelli; per il mondo del giornalismo a Gianni Minà; per la carriera nello Spettacolo a Lino Banfi; per la carriera nello Sport all’eccellenza della boxe Roberto Cammarelle e alla campionessa di scherma Margherita Granbassi.