Astro Novella Joss Novella 2000 n. 44 2021 Martin Castrogiovanni

Astro Novella di Joss: le stelle di Martin Castrogiovanni, sportivo ‘gentile’

Cosa dicono le stelle dello "sportivo gentile" Martin Castrogiovanni, conduttore di Ty sì que Vales accanto a Belen Rodriguez

Un gigante buono e dolce

Zodiaco interessante quello di Martin Leandro Castrogiovanni, nato sotto il segno della Bilancia il 21 ottobre 1981 a Paranà in Argentina.

Rugbista di professione conosciuto al grande pubblico anche per le sue doti di intrattenitore e presentatore TV a Tu sì que Vales al fianco di Belen Rodriguez.

Guardando le stelle, sono in arrivo anni molto fortunati sia in campo amore che in campo lavoro. Uno stellium di pianeti esterni all’orbita solare, che dunque decretano l’avanzata del destino tramite eventi esterni agglomerati in Bilancia. E saranno, a partire dal 2021, risvegliati dal passaggio fortunato di Giove e Saturno nel segno della Bilancia.

Di certo, con quel Marte natio stanziato in Vergine, la grinta e la determinazione caratterizzano la natura di Martin, che è stato più volte premiato per le sue doti atletiche da prorompente rugbista.

Ottima è la Luna, che conferisce quel narcisismo e amore per il bello che non fanno di certo male a chi pratica sport d’impatto come il rugby.

Potremmo definire Martin uno sportivo gentile, seppur dotato di verve e sfrontatezza sul campo. Ma quella Venere in Sagittario, simbolo indiscusso del suo trasferimento all’esterno, garantisce grande cuore e generosità.

Non è dato sapere l’ascendente, ma con un assetto planetario così fe lice è indiscusso presumere che la sua forte generosità lo spinga ad aiutare la famiglia d’origine e i suoi cari, anche economicamente.

Un gigante buono e dolce, che in amore è capace di donarsi interamente e di lasciarsi cullare dal fascino delle smancerie e dei gesti smielati. Probabilmente la sua immagine da vichingo chiama l’ardente necessità di essere accompagnata da un animo dolce e nobile.

Infanzia

Interessante la posizione del Sole in Bilancia a 28 gradi, agli ultimi scorci energetici di un segno incline per antonomasia al senso estetico e all’edonismo. Un sole che si appresta all’introduzione scorpionica, segno della lotta interna ed esterna, e della natura passionale senza freni.

Si evince dal tema la perenne ricerca di equilibrio, tipicamente bilancina e nel suo caso fortemente influenzata da un’anima che cerca sempre di ponderare l’azione, reazione migliore da avere in date circostanze. Una lotta interna tra l’essere diretto e pronto al confronto e l’essere accondiscendente e accomodante col prossimo.

Forse, un diverbio intimo superato e già elaborato grazie al tempo che passa, o a un’evoluzione data da eventi improvvisi accaduti. Un evento deve aver condizionato il giovane Martin nel periodo d’infanzia. Questo perché Urano vicino alla Luna nera-Lilith ci parla di accadimenti o eventi singolari con protagonista la figura materna, o una donna. Una congiunzione che lascia presagire un’infanzia di maremoti emotivi personali. Probabilmente, un bimbo solitario alla ricerca di verità e riscontri sul proprio valore, avuti attraverso il gioco del rugby e il confronto a muso duro.

Si denota l’importanza di una figura maschile di riferimento, con scarna sensibilità all’universo femminile.

Maturità

Ottimo è invece il trigono Luna-Venere, garanzia di una felice carriera nel mondo della arti e dello spettacolo, per non parlare poi del numero di donne su cui fa colpo, e non solo.

L’encadrement a cui è sottoposto Mercurio dal segno della Bilancia posto tra Saturno e Giove ci parla di un cambiamento avuto negli anni, circa il mondo di comunicare con gli altri. È passato dall’essere taciturno e tipicamente saturino, all’essere colloquiale e più generoso nell’uso delle parole.

Un grande in bocca al lupo al nostro performer TV per eccellenza. Un 2021 di grande successo personale e lavorativo.

a cura di Joss Procino

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare