Aurora Ramazzotti risponde a tutte le ultime critiche che ha ricevuto

Aurora Ramazzotti

Aurora Ramazzotti ha fatto il suo esordio in Mediaset nel programma Vuoi Scommettere? in onda su Canale 5 dallo scorso giovedì e condotto dalla mamma Michelle Hunziker.

Vuoi Scommettere, Michelle Hunziker: ‘La mia scommessa più grande è Aurora’

Aurora Ramazzotti racconta della sua esperienza televisiva

La giovane ventenne figlia della conduttrice svizzera e del cantante Eros Ramazzotti è l’inviata del programma condotto da sua madre Michelle, una cosa che non tutti hanno apprezzato etichettandola come “raccomandata”.

Aurora che ha già avuto esperienza in tv con i daily di X Factor, il mitico talent in onda su Sky, ha risposto alle critiche.

In una recente intervista rilasciata al settimanale Il Giorno ha risposto a tutti quelli che hanno avuto da ridire sulla sua partecipazione al programma Vuoi scommettere.

“Non scegli di nascere in una famiglia con un papà cantante e una mamma showgirl.Magari, vivendolo tutti i giorni, ti appassioni al clima che respiri in casa.

Io comunque non ho ricevuto nessuna spinta dai miei genitori, sono stata contattata da Mediaset, non ho cercato nessuno”. Ha risposto Aurora Ramazzotti.

Il benestare di suo papà Eros:

“Lui interviene e parla solo quando serve. Si fa molto i fatti suoi. Ha seguito il programma, ma non so nemmeno se l’ abbia guardato tutto. Di solito va a dormire presto, alle undici è già in fase rem.

Comunque alla fine mi ha mandato un messaggio. Sono contenta perché è una trasmissione pulita, non è trash, con persone normali, divertenti, a volte bravissime. Gli ospiti si mettono in gioco e anche questo è molto bello”. 

Gli amici, invece, “avrebbero voluto vedermi di più” e ha aggiunto :”Io mi occupavo dei collegamenti, ma va bene così. Un passo alla volta”.

Aurora ha poi precisato: “Sono sempre stata creativa, mi piace ballare, scrivere, stare in mezzo alla gente. Ti chiedi se è quella la tua strada, ci provi, io non ho mai detto: voglio diventare una presentatrice. Vediamo che succede”.

Aurora Ramazzotti e la sua esperienza con lo stalker

La Ramazzotti ha poi parlato dello stalker:”Non lo chiamerei stalker perché poi è sparito, e non penso che fosse uno solo. All’inizio ti prende un colpo soltanto all’ idea che qualcuno possa pensare una cosa del genere: hanno minacciato di sfregiarmi con l’ acido se mia madre non avesse pagato. Qualcuno dice: non lo faranno mai. Ma non si può correre un rischio del genere”.

E infine ha aggiunto: “Probabilmente non scopriremo chi è stato, ma voglio prendere tutte le precauzioni possibili. Per questo ho una guardia del corpo, soprattutto adesso che la mia esposizione mediatica è più forte”.

Aurora Ramazzotti, minacciata con l’acido, vive da un anno sotto scorta

Novella 2000 © riproduzione riservata.