Awed rivela di cosa parlavano a L’Isola quando non erano ripresi

Dopo la vittoria a L'Isola dei Famosi Awed rivela in un'intervista di cosa parlavano lui e gli altri naufraghi quando non erano ripresi

2Simone si difende dalle critiche

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Spesso Awed è stato criticato per le nomination fatte a L’Isola dei Famosi, a detta di molti piuttosto strategiche. Altri invece ci hanno rivisto il gesto fatto da Tommaso Zorzi al GF Vip nei confronti di Francesco Oppini.

Awed infatti ha mandato al televoto alcune persone che considerava importanti per il suo percorso e uno di questi è il suo amico Matteo Diamante. La scelta ha trovato in disaccordo anche il papà di quest’ultimo che non ha mancato occasione di evidenziarlo in puntata appena avuta la possibilità.

Ma Awed cosa ne pensa di tutto questo? Ecco come ha risposto il vincitore de L’Isola dei Famosi a Fanpage.it:

«Conosco le nomination di Zorzi al GF Vip avendolo commentato ma no, non mi sono ispirato a quelle. Vale come per Valentina. Potevo fare un nome su 4. E chiunque si sarebbe potuto sentire pugnalato alle spalle. Dovevo fare una scelta e Matteo quella settimana era stato un po’ distante dal gruppo dei “moschettieri” formato con Ignazio Moser e Andrea Cerioli. Sarebbero stati molto più logici e funzionali al gioco altri atteggiamenti ma non ho mai fatto strategie».

Secondo Awed quindi da parte sua non c’è stata alcuna strategia ma si è trattato semplicemente di una scelta dettata dal cuore. Nulla di più. Così come successo anche per Valentina Persia. L’attrice si è sentita tradita da lui e in molti l’hanno fatto notare, ma lui non la pensa così. E chi siamo noi per non credere alle sue parole?

Continuate a seguirci per altre news e curiosità sui naufraghi de l’Isola dei Famosi e tutti i personaggi del piccolo e grande schermo.

Successivo

Nessun Articolo da visualizzare