Britney Spears, il padre Jamie rinuncia alla tutela legale

Il padre di Britney Spears avrebbe rinunciato a essere il suo tutore legale facendo un passo indietro

2Parla l’avvocato della popstar

TMZ, a questo punto, ha contattato Mathew Rosengart, l’avvocato attuale di Britney Spears. Ecco ciò che ha affermato:

Siamo contenti, ma non necessariamente sorpresi che il signor Spears e il suo avvocato abbiano alla fine capito di dover fare un passo indietro. Siamo delusi, tuttavia, dei continui vergognosi e riprovevoli attacchi alla signorina Spears e ad altri.

Quindi l’avvocato continua dicendo:

Non vediamo l’ora di continuare la nostra indagine sulla condotta del signor Spears e degli altri negli ultimi 13 anni. Mentre ha preso milioni di dollari dalla tutela di sua figlia. E non vedo l’ora di prendere la deposizione del signor Spears nel prossimo futuro. Nel frattempo, piuttosto che lanciare false accuse e frecciatine a sua figlia, il signor Spears dovrebbe farsi da parte immediatamente.

Come continuerà tutta questa faccenda? Speriamo per Britney Spears che la questione si risolva una volta per tutte e possa cominciare ad avere una vita tranquilla. Continuate a seguirci per tante altre news.

Successivo
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare