Chi è Christian De Sica

Chi è Christian De Sica? Altezza, figli, moglie, Massimo Boldi e film

Christian De Sica biografia altezza ed età

Chi è Christian De Sica? Christian, altezza 1.84 metri, nasce a roma il 5 gennaio 1951. I genitori sono Vittorio De Sica e María Mercader, entrambi attori. Inoltre, aveva un fratello maggiore, Manuel, compositore di colonne sonore, scomparso nel 2014.

Per quanto riguarda il percorso accademico, si diploma al liceo classico. Nel 1970, all’età di 19 anni si iscrive a La Sapienza, ma non terminerà mai gli studi in Lettere. Dopo una breve esperienza nel campo della musica, con una partecipazione al Festival di Sanremo, decide di dedicarsi al cinema.

Il debutto sul grande schermo arriva nel 1972 con Pauline 1880, per poi avere parti un po’ più importanti in La cugina e Bordella. Nel 1976 lo vediamo recitare come protagonista ne La madama. In questi stessi anni, inizia a lavorare anche in televisione partecipando a vari varietà: Alle sette di sera, La compagnia stabile della canzone con varietà e comica finale e Due come noi.

Dopo aver lavorato in Viuuulentemente mia di Vanzina e in Borotalco con Verdone, nel 1983 esce Sapore di mare, grazie al quale ottiene molta notorietà. Nella seconda metà degli anni ’80, Neri Parenti ingaggio Christian De Sica e Massimo Boldi per lavorare insieme, formando così una delle coppie comiche più amate.

Del 1990 ad oggi, quindi, prende il via la saga dei cinepanettoni, ovvero commedie che vengono rilasciate a ridosso del periodo natalizio come tutto il filone di Vacanze di Natale.

Negli anni 2000 alterna il cinema con la televisione, prendendo parte a fiction come Lo zio d’America e Attenti a quei tre. Sul grande schermo, invece, anche se lo vediamo sempre in film allegri, partecipa ad alcune pellicole drammatiche come Il figlio più piccolo o The Tourist. Molto più recentemente lo vediamo nel programma Tale e Quale come giudice.

Christian e Massimo Boldi

Come abbiamo accennato in precedenza, Christian De Sica e Massimo Boldi hanno fatto coppia fissa, lavorativamente parlando, grazie al grande successo ottenuto dai vari cinepanettoni. Tuttavia, per un lungo periodo i due hanno deciso di separarsi e prendere strade diverse. Il sito Il Giornale ha riportato le parole di Boldi. Infatti, da tempo si vociferava che i due avessero litigato, ma la verità sembra un’altra, come ha scritto l’attore in una lettera pubblicata su Chi:

Non stavo bene. Ero un uomo distrutto, avevo perso mia moglie Marisa. (…) Forse un pacca sulle spalle, in quel momento, da parte del mio amico, mi è mancata (…). Vorrei lavorare ancora con te, perché tua moglie ci vuole lontani? È passato più di un quarto di secolo e tra noi che cosa resta? Solo qualche messaggino. No, non lo accetto. Mi manca Christian, il mio amico, troppo, tanto

Tutto questo, compresa la chiacchierata a Domenica In di Masimo Boldi e Christian De Sica, è avvenuto nel 2018. Proprio alla fine dell’anno è, infatti, uscito un nuovo film che li vede protagonisti insieme, ovvero Amici come prima.

La vita privata di Christian De Sica: fidanzata, moglie e figli

Parliamo, adesso, della vita privata di Christian De Sica, con particolare attenzione alla parte sentimentale. Dopo una relazione con la fidanzata Isabella rossellini, nel 1980 prende in moglie Silvia Verdone, sorella di Carlo. La coppia ha avuto due figli: Brando e Maria Rosa. Il sito Gossip e TV ha trascritto le parole di De Sica quando ha parlato del suo rapporto con la compagna di vita:

Mi ha dato sempre la spinta giusta e mi ha stimolato, con pazienza e lungimiranza, ad accettare sfide che da solo non avrei mai affrontato.

Dove seguire Christian De Sica: Instagram, Twitter e profili social

Christian De Sica non ha tutti i profili social. Infatti, all’appello manca quello su Twitter. Tuttavia, su Instagram conta oltre 490 mila follower. Qui possiamo vedere immagini dei lavori più recenti, ma anche foto in compagnia dei colleghi di lavoro e degli amici più stretti. Su Facebook, invece, ha un seguito di più di un milione di persone.

Film e programmi televisivi

Scopriamo, ora, i film, non ancora menzionati, a cui ha partecipato Christian De Sica durante la sua carriera:

  • Una breve vacanza (1973)
  • Conviene far bene l’amore (1975)
  • Giovannino (1976)
  • Un amore perfetto o quasi (1979)
  • Il malato immaginario (1979)
  • Ma faccio la barca (1980)
  • Casta e pura (1981)
  • Grog (1982)
  • Acqua e sapone (1983)
  • Vacanze di Natale (1983)
  • Vacanze in America (1984)
  • I pompieri (1985)
  • Yuppies (1986)
  • Grandi magazzini (1986)
  • Yuppies 2 (1986)
  • Fratelli d’Italia (1989)

Dal 1990 prendono il via i cinepanettoni con Christian De Sica:

  • Vacanze di Natale ’90 (1990)
  • Natale ’91 (1991)
  • Vacanze di Natale ’95 (1995)
  • Vacanze di Natale 2000 (2000)
  • Natale sul Nilo (2002)
  • Natale in India (2003)
  • Christmas in Love (2004)
  • Natale a Miami (2005)
  • A New York (2006)
  • Natale in crociera (2007)
  • A Rio (2008)
  • Natale a Beverly Hills (2009)
  • Natale in Sudafrica (2010)
  • Vacanze di Natale a Cortina (2011)
  • Vacanze ai Caraibi (2015)
  • Super vacanze di Natale (2017)
  • Amici come prima (2018)

Durante questo lasso di tempo, ad ogni modo, Christian De Sica ha fatto da protagonista in moltissime altre commedie come Paparazzi, Tifosi, Guardie del corpo e A spasso nel tempo. Inoltre, tra il 2019 e il 2020 usciranno Sono solo fantasmi e La mia banda suona il pop.

Infine, ecco i programmi televisivi in cui possiamo vedere Christian De Sica:

  • Blaise Pascal (1972)
  • Flipper (1983)
  • Lo zio d’America 2 (2006)
  • Un matrimonio (2013)
  • Mozart in the Jungle (2016)

Ultime news e Sanremo 2020

Tra le ultime news su Christian De Sica citiamo l’uscita del film La mia banda suona il pop, che l’attore romano ha girato sotto la direzione di Fausto Brizzi. In uscita il 20 febbraio 2020, la pellicola sarà presentata da Christian De Sica e dal resto del cast sul palcoscenico di Sanremo.

Proprio sulla sua imminente partecipazione al Festival della canzone italiana, De Sica ha recentemente lasciato trapelare alcune curiosità che lo riguardano. Pare infatti che all’attore figlio d’arte sia stato chiesto più volte di condurre Sanremo, ma che per una ragione o per l’altra abbia preferito rinunciare.

“In passato mi hanno proposto di presentarlo. Ma prima ero impegnato con le riprese del film Natale sul Nilo (era il 2001 e l’edizione del 2002 fu condotta da Pippo Baudo, ndr), un’altra volta avevo paura di farlo e ho rifiutato. Se me lo offrissero oggi, lo farei.

Chissà che proprio stasera non si riveli l’occasione per dimostrare di avere ancora lo charme e il portamento giusto per buttarsi all’avventura!

Novella 2000 © riproduzione riservata.