GFVIP: guerra tra Corinne Clery e Cristiano Malgioglio che rimane chiuso nella stazione

La puntata del Grande Fratello Vip  – andata in onda ieri 30 ottobre – è stata una delle più avvincenti della seconda edizione. Dopo il chiarimento del triangolo amoroso composto da Cecilia Rodriguez, Ignazio Moser e Francesco Monte, la puntata è andata avanti sino al momento delle nomination. Anche questa settimana il capitano e preferito del pubblico è Cristiano Malgioglio che scelto dai compagni è andato subito nella stanza dei preferiti per: godere dell’immunità, guardare le nomination dei suoi compagni e scegliere chi tra loro avrebbe dovuto farle palesi.

Il paroliere che è senza dubbio uno dei personaggi più simpatici e divertenti di quest’edizione del programma. Ultimamente, però, ha dimostrato di essere un po’ calcolatore e di fare, anche involontariamente, il doppio gioco. In questi ultimi giorni si è messo d’accordo con i suoi compagni di gioco prediletti, ovvero Corinne Clery e Raffaello Tonon per scegliere insieme chi nominare in modo da preservare il loro gruppetto dalle nomination dei giovani. Una strategia che doveva rimanere “segreta” ma che è stata tradita dallo stesso Cristiano che ha chiesto a i suoi compagni (Corinne e Raffaello) di fare le nomination palesi. Un gesto che non è andato affatto giù alla Clery, la quale si è sentita usata  e presa in giro dall’amico, una cosa che ha detto davanti a tutti i concorrenti della casa che le hanno dato ragione e si sono accorti delle strategie di Cristiano.

Dopo la puntata, ieri sera, Corinne è tornata sull’argomento con Cecilia e Ignazio: « Per mangiare sushi lo mangio a casa mia! Glielo dico anche domani, deve rendersi conto di quello che ha fatto. Lui stasera mica è in crisi per voi è in crisi per la sua immagine». «E’ per questo che non dorme qui con noi!», ha esclamato Cecilia. «Non si rende conto che non stando qui si perde cose belle. Prima era tutto amico di Aida, poi è stato tutto Carmen, Carmen, Carmen ora ci sono io poi tutto Tonon e poi? E’ pronta la ghigliottina??? Eh no!» ha continuato Corinne.

Ignazio ha poi raccontato come si è divertito a provocarlo durante la puntata chiedendogli: «Preferisci che resti Carmen o Aida? E lui mi ha detto: “che vuoi Carmen è una mia coetanea ci troviamo meglio” poi gliel’ho richiesto e mi ha detto “la mia Aida è la mia bambina”».

«Non si fa, secondo me da casa o ha un milione voti, perché tutti lo adorano non avrebbe bisogno di far così e lì si perde purtroppo» continua la Clery.

«A noi hanno raccomandato di stare vicino a lui perché lui è molto amato dal pubblico tante persone me lo hanno detto. Quindi figurati il potere che ha!» ha raccontato la Rodriguez. «Ma nessuno glielo toglie!», ha concluso Corinne.

Oggi Cristiano è rimasto chiuso in stazione e solo nella tarda mattinata è uscito da Tristopoli e si è sfogato con Aida Yespica: «Non è bello mettermi in cattiva luce con i ragazzi, lei ha rosicato perché tutti quelli che lei pensava fossero amici l’hanno nominata. Io comunque lunedì me ne vado l’ho già detto in confessionale» ha esordito lui. A quel punto Aida gli ha detto: «Ma perchè ogni volta che c’è un problema devi andare via? Affrontalo così non stai tutta la settimana così!»

1foto

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare