Giulia Salemi fa una romantica dedica a Pierpaolo per il suo compleanno

Giulia Salemi fa una romantica dedica a Pierpaolo per il suo compleanno

Giulia Salemi fa una romantica dedica a Pierpaolo Pretelli per il suo compleanno che commuove il web: le sue parole e la replica di lui.

1La dedica di Giulia Salemi

In queste ore Pierpaolo Pretelli festeggia il suo 31esimo compleanno, e l’ex gieffino ha celebrato questo momento con i suoi più cari amici, i parenti, e naturalmente Giulia Salemi. Come sappiamo ormai i due hanno una relazione stabile da diversi mesi, e ancora oggi tutto procede a meraviglia per la coppia, che è ormai una delle più amate del momento. Nel mentre proprio poco fa sui social l’influencer ha scritto una meravigliosa dedica in occasione del compleanno di Pierpaolo, accompagnata da un video con i loro momenti più belli. Queste le parole di Giulia, che hanno commosso il web:

“Buon Compleanno Amore mio! Questa volta tocca a me, quindi adesso siediti e ascolta. Qualche mese fa mi fu chiesto in quella casa (che noi conosciamo molto bene) quale fosse l’ideale di uomo che vedevo al mio fianco per poter essere felice. Mi è capitato di rivedere quel momento a distanza di mesi e ho praticamente descritto, senza saperlo, e senza conoscerti ancora, quello che sei esattamente Tu oggi con me. Si, perché nel momento esatto in cui abbiamo capito di volerci vivere, contro tutto e tutti, hai stravolto quello che mi ero prefissata, rendendo ogni singolo momento speciale. I tuoi modi di fare sempre attenti, la tua dolcezza, la tua presenza costante nella mia vita, sia nei momenti felici che in quelli tristi, mi hanno dato la certezza di aver fatto la scelta giusta”.

E ancora Giulia Salemi aggiunge:

“Tu mi rendi felice Pier, ma felice come non lo sono mai stata e quasi non ci credo. Stento a credere che in così poco tempo io stia vivendo una storia d’amore così intensa. Siamo complici in tutto, ridiamo sempre e non riusciamo a stare separati per più di 2 ore, siamo attaccati al cellulare come due adolescenti. Non abbiamo mai smesso di guardarci come le prime volte ed io amo quando ci guardiamo senza dirci nulla. Amo i nostri risvegli e quando restiamo a letto avvinghiati come se avessimo sempre paura di perderci. Amo quando mi canti Cesare duecento volte solo per vedermi sorridere mentre lo fai”.

Ma non è finita qui. Scopriamo come prosegue la dedica di Giulia Salemi e la commossa replica di Pierpaolo Pretelli.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare