Italfarmacia grasso addominale

Italfarmacia presenta il trattamento Amin 21 K contro il grasso addominale

Un valido aiuto per uomini e donne contro il grasso addominale, ostinato e pericoloso per la salute. Italfarmacia presenta il trattamento Amin 21 K.

Il grasso addominale non solo provoca “disastri estetici”, soprattutto può avere gravi conseguenze sulla salute. Il grasso viscerale o intra-addominale, il più rischioso, si deposita all’interno della cavità addominale, distribuito tra gli organi interni. Invece il grasso sottocutaneo si deposita in superficie.

L’eccesso di grasso addominale viene definito anche “obesità centrale” o “obesità androide” per evidenziare l’associazione con gli ormoni tipici del sesso maschile.

Dopo la menopausa, però, i cambiamenti ormonali determinano anche nella donna l’aumento di grasso viscerale. Insieme, si registra anche un incremento dei livelli di un ormone che ne favorisce l’accumulo, il cortisolo. Per questo con il passare degli anni il grasso si accumula con più facilità a livello dell’addome e diventa sempre più difficile intaccarlo.

Oltre all’alimentazione scorretta, le emozioni negative come l’ansia, la frustrazione e lo stress, possono contribuire a far lievitare il giro vita perché ci spingono a mangiare in modo sconsiderato cibi ipercalorici. Il grasso viscerale rilascia molecole che influenzano l’appetito, il rilascio d’insulina, il metabolismo lipidico.

Gravi i rischi per la salute. L’obesità addominale causa un’infiammazione generale dell’organismo e predispone alla sindrome metabolica (ipertensione, iperlipidemia, steatosi epatica, aterosclerosi, diabete di tipo II), a patologie cardiovascolari e neurologiche come l’Alzheimer, all’osteoporosi e ad alcuni tipi di tumori.

Il rimedio di Italfarmacia alla minaccia dei depositi di grasso

Italfarmacia – Amin 21 K

Rimedi? Adottare uno stile di vita sano, dieta corretta e attività fisica. Ma smaltire il grasso viscerale è difficile sempre e ancor più con il passare degli anni. Bisogna arrendersi? No! La Liposuzione Alimentare con Amin 21 K consente di “aggredire” il grasso sottocutaneo e il grasso addominale.

Non è una dieta, perché deve essere seguita, sotto controllo medico, massimo per tre settimane e, se necessario, può essere ripetuta. È un trattamento normo-proteico in quanto le proteine assunte corrispondono a quelle necessarie in relazione al peso in un’alimentazione equilibrata.

Il protocollo prevede l’utilizzo di un integratore appositamente formulato, Amin 21 K, affinché si sviluppi il processo della chetosi per cui il nostro organismo inizia ad alimentarsi bruciando i grassi in eccesso.

La conseguenza positiva è che la sensazione di fame scompare dopo circa quarantotto ore. In questo modo la nostra figura si rimodella eliminando l’adipe, perché viene attaccata solo la “massa grassa” mantenendo e, a seconda del caso, rafforzando la “massa magra”.

Novella 2000 © riproduzione riservata.