Luis Muriel ricoverato per un trauma cranico: brutta caduta per il calciatore

Luis Muriel ricoverato per un trauma cranico: brutta caduta per il calciatore

1Brutta caduta per Luis Muriel. Il giocatore dell’Atalanta è stato ricoverato per un trauma cranico. Ecco quello che sarebbe accaduto e la reazione del web

Ore intense queste per Luis Muriel. L’attaccante colombiano, attuale giocatore dell’Atalanta, è stato infatti ricoverato in ospedale per un trauma cranico, a seguito di una brutta caduta. Ma cosa è accaduto e come ha fatto il calciatore a scivolare? Stando alla ricostruzione di Adnkronos, sembrerebbe che Muriel, durante un pranzo con i suoi compagni di squadra, sia scivolato e che abbia battuto la testa sul bordo di una piscina. Naturalmente Luis è stato subito trasferito in una clinica di Bergamo, dove è stato ricoverato.

Questo quello che si legge a riguardo:

“L’attaccante colombiano, recordman di gol segnati in un solo campionato per un subentrante dalla panchina (10 al momento), mentre era a pranzo insieme ai suoi compagni dell’Atalanta è scivolato e caduto sul bordo di una piscina riportando un trauma cranico con ferita lacero-contusa che lo ha costretto all’immediato ricovero in una clinica di Bergamo”.

Nonostante il ricovero e il trauma cranico però sembrerebbe che Luis Muriel non sia in condizioni gravi. Tuttavia, per ovvi motivi, il calciatore questa sera non potrà scendere in campo per disputare la sfida contro il Brescia. Nel mentre il web sta già commentando l’accaduto, e sono in molti gli utenti che hanno inviato il loro sostegno all’attaccante colombiano. Leggiamo alcuni dei post più belli per Muriel.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.