Michele Bravi posticipa ulteriormente la data di uscita del suo album: le parole del cantante

Michele Bravi posticipa ulteriormente la data di uscita del suo album: le parole del cantante

1Con un post sui social, Michele Bravi annuncia che posticiperà ulteriormente la data di uscita del suo prossimo album, La Geografia del Buio

A causa dell’emergenza sanitaria per il Coronavirus, molti artisti, come sappiamo, sono stati costretti a rinviare le loro novità musicali, adeguandosi alle misure di sicurezza. Oltre allo slittamento del disco di Lady Gaga, che sarebbe dovuto essere rilasciato il prossimo 10 aprile, ad essere rimandato è anche il nuovo album di Michele Bravi, La Geografia del Buio. Il lavoro discografico dell’ex vincitore di X Factor è attesissimo dal pubblico. Come è noto, infatti, è il primo progetto del cantante che arriva a seguito del terribile incidente che l’ha coinvolto un anno e mezzo fa. Inizialmente, la data di uscita del disco era prevista per il 20 marzo. Tuttavia, proprio per fronteggiare il Coronavirus, che in queste settimane sta piegando il mondo intero, Michele e il suo team avevano deciso di rimandare l’album al prossimo 17 aprile.

Tuttavia adesso le cose sono nuovamente cambiate. Solo pochissime ore fa, infatti, con un lungo post pubblicato sui suoi social, Michele Bravi ha svelato che la data di uscita del suo prossimo album verrà posticipata ulteriormente. Attualmente non è ancora chiaro quando uscirà La Geografia del Buio, ma di certo nelle prossime settimane ne sapremo di più in merito. Questo il lungo messaggio condiviso da Michele:

“Dopo tante valutazioni insieme a tutto il mio team, abbiamo deciso di posticipare l’uscita del disco “La geografia del buio” a data da destinarsi. Presto verrà annunciata una nuova release date. Senza giri di parole, non posso nascondere il dispiacere che c’è dietro una scelta del genere ma la necessità, per tutti, di rimanere a casa e stare protetti è, in questo momento di pandemia, molto più grande e importante. L’unico modo per salvare la nostra musica è salvare prima noi stessi. Sono sicuro che ci sarà il tempo e lo spazio giusto per condividere e scoprire “La geografia del buio” ma adesso dobbiamo comportarci, con gentilezza e rispetto delle regole, come una comunità che sta lottando per rialzarsi e rimanere a casa”

Ma non è tutto. Proseguendo, Michele Bravi, dopo aver annunciato che la data di uscita del suo album verrà posticipata ulteriormente, si rivolge ai suoi fan e a tutti coloro che sono scesi in prima linea per fronteggiare il Coronavirus. Leggiamo le sue parole in merito.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.