Milly D’Abbraccio rivela: ‘Antonio Zequila superdotato, fatemi entrare al GFVip’

2Milly D’Abbraccio: “Vi svelo un dettaglio hot su Zequila: è superdotato”

Mentre nella casa del GFVip Antonio Zequila non perde occasione di decantare il passato da dongiovanni, sulle pagine dei giornali Milly D’Abbraccio gli dà corda e ne elogia le doti da stallone.

È un attore a luci rosse mancato. Non potevo presentargli un’amica che se la voleva fare. All’epoca era un fidanzato troppo impegnativo. Era fissato con l’amore in maniera esagerata, tipo Rocco Siffredi, ma molto bravo a letto e superdotato. Avrebbe potuto fare carriera… Ho insistito, ma poi non ha voluto. Col senno di poi ha fatto bene, così non è rimasto incastrato in un ruolo come ci sono rimasta io”.

Poi, proprio sul confronto di Zequila con Siffredi, universalmente considerato il re dell’hard, la D’Abbraccio ammette:

Rocco Siffredi e Antonio si conoscevano all’epoca e litigavano spesso su chi fosse stato il più bello e desiderato dalle donne: erano in competizione. Se Zequila si fosse lanciato nel mondo del cinema per adulti sicuramente avrebbe dato del filo da torcere a Siffredi”.

Milly D’Abbraccio, che oggi si occupa di produzione musicale (ma nel 2013 dichiarò a Le Iene di lavorare anche come accompagnatrice d’alto bordo), non disdegnerebbe l’idea di ricordare ad Antonio Zequila i tempi che furono, direttamente dalla Casa. Così si appella alla produzione perché la si faccia entrare dalla celeberrima porta rossa.

“Fatemi entrare nella casa del Grande Fratello VIP per incontrare Antonio… Purtroppo non ci sentiamo e vediamo da dieci-quindici anni, per questo voglio entrare in casa per fargli una sorpresa”.

Gli autori del reality l’ascolteranno?

Novella 2000 © riproduzione riservata.