Paolo Brosio conferma la presunta irregolarità alla prova del fuoco

Paolo Brosio conferma la presunta irregolarità alla prova del fuoco

4Durante l’ultima puntata de L’Isola dei Famosi, Paolo Brosio ha confermato la presunta irregolarità alla prova del fuoco. Alessia Marcuzzi interviene

Si è da poco conclusa la sesta puntata della nuova edizione de L’Isola dei Famosi, e tante sono state le emozioni e i colpi di scena. Eliminati della serata sono stati Giorgia Venturini e Stefano Bettarini, che però ha deciso di rimanere sull’Isola Che Non C’è insieme a Kaspar Capparoni. Ad attirare l’attenzione mediatica, tuttavia, è stato Paolo Brosio, che durante il suo turno per le nomination, ha accusato la produzione del reality, confermando la presunta irregolarità alla prova del fuoco. Da giorni, infatti, si mormorava che la sfida avuta la scorsa settimana tra Soleil Sorge e Aaron Nielsen fosse stata non valida, e che la modella fosse stata avvantaggiata nella vittoria. Scopriamo quello che è accaduto.

Durante la quinta puntata a scontrarsi durante la prova del fuoco, per diventare leader della settimana, sono stati Soleil e Aaron. I due, con una meravigliosa sfida, hanno emozionato il pubblico, ma ad un passo dalla fine il giovane Nielsen non ha resistito, cedendo la vittoria alla Sorge. Tuttavia a quel punto si è scatenata la polemica. In molti, tra cui anche Striscia La Notizia, hanno notato una probabile irregolarità durante la prova del fuoco, e sembrerebbe che la produzione abbia voluto favorire la vittoria di Soleil. La fiamma, infatti, sarebbe stata posizionata, secondo le varie opinioni, più vicina al corpo di Aaron, facendolo cedere in un tempo minore rispetto alla Sorge.

Adesso, durante la sesta puntata anche Paolo Brosio ha confermato la presunta irregolarità, scatenando una bufera sui social. Ad intervenire, così, è stata la stessa Alessia Marcuzzi che ha chiarito la situazione definitivamente. Scopriamo le loro parole in merito.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.