Tapiro d’oro a Morgan, lui spara ancora a zero su Amici: ecco cosa ha detto

Il caos provocato da Morgan con la relativa uscita da Amici (Leggi qui) non poteva non attirare le attenzioni di Striscia la Notizia, in questo caso di Valerio Staffelli, che ha consegnato nella puntata di ieri 26 aprile un tapiro d’oro all’ex direttore artistico della squadra bianca. Non è la prima volta che l’ex leader dei Bluvertigo ne riceve uno: si ricorda ancora quello appioppatogli dall’inviato del tg di Antonio Ricci dopo uno dei tira e molla di Morgan con XFactor, programma di cui era giudice.

In questo caso, per Marco Castoldi è stata una nuova occasione per parlare della trasmissione di Maria De Filippi: “Non l’ho combinata grossa, me l’hanno combinata. Non si può invitare una persona a casa propria, sapendo chi è, e poi sputargli in faccia. È una cosa da maleducati. Quando non ti fanno parlare e suonare e fare arte è un lager, perché nel regime la musica e la libertà di parola sono vietate. Ovunque si impedisca di parlare e fare arte è, dunque, un regime totalitario. Io sono comunista!”, ha poi gridato in maniera plateale.

Alle provocazioni di Staffelli, Morgan ha poi ribattuto: “Se ad Amici mi chiedono scusa in modo corale, così come mi hanno mandato a fare in c*** in modo corale, allora forse potrei tornare. Le puntate erano imbarazzanti, offensive, non si produceva nulla. Io volevo fare una rivoluzione intelligente, è stato meglio darsela a gambe, rinunciando ai soldi”.

CLICCA QUI – Morgan-Valerio Scanu: la strana alleanza è sempre più solida. Ecco cosa è successo

CLICCA QUI – Terremoto a Ballando con le Stelle: Morgan mette a rischio Fabio Canino e Ivan Zazzaroni

Nessun Articolo da visualizzare