NEWS

A Uomini e Donne il primo tronista gay. Luxuria: «Finalmente si parla di amore a prescindere dal sesso»

Maura Messina | 31 Marzo 2016

Maria de Filippi Uomini e donne vladimir-luxuria

«Maria de Filippi con la sua sensibilità e professionalità riuscirà a raccontare l’amore gay con assoluta normalità mettendo l’accento sui […]

«Maria de Filippi con la sua sensibilità e professionalità riuscirà a raccontare l’amore gay con assoluta normalità mettendo l’accento sui sentimenti».

Così Vladimir Luxuria risponde quando le abbiamo chiesto del nuovo trono gay a Uomini e Donne che partirà a settembre.

«Recentemente ho visto una puntata di C’è Posta per te dove è stata raccontata una storia d’amore tra due ragazzi. La puntata mi è piaciuta molto, perché ho visto com’è stato trattato il tema dei sentimenti tra persone, non focalizzandosi solamente sul fatto che fosse una coppia gay, ma ponendo l’accento sulla storia d’amore.. Il tutto trattato senza trasgressione, senza morbosità, senza sensazionalismo e, soprattutto,  con molto tatto. Inoltre,  la sensibilità di Maria De Filippi sarà la giusta chiave per parlare di un tronista gay ponendo l’attenzione sui sentimenti e sull’amore in generale a prescindere dall’orientamento sessuale.” (…)  “La quotidianità di una storia d’amore, la routine all’interno di una coppia è uguale in tutte le coppie sia che siano etero sia che siano gay…. Maria proviene da una buona scuola avendo come compagno di vita  Maurizio Costanzo, perché lui è stato tra i primi, nella storica trasmissione Maurizio Costanzo Show, a parlare di questo argomento».

Ma il trono gay piacerà al pubblico?

«Secondo me il trono gay sarà un vero successo e il successo sarà dato proprio dalla forza dei sentimenti se poi Maria ci mette un bel fusto tutto muscoli diventerà anche l’idolo delle donne».

La storica trasmissione di Maria De Filippi Uomini e Donne  a settembre compie vent’anni… Eh sì,  il tempo passa… Sembra ieri che vedevamo scendere dalle mitiche scale dello studio i primi tronisti e ceravamo incuriosìti di capire le dinamiche del programma adesso, dopo vent’anni, Uomini e Donne è entrato a far parte della routine di molti italiani che: un po’ per distrarsi, un po’ per passione lo seguono trono dopo trono…

Negli anni, nonostante il format sia rimasto pressoché lo stesso, il programma si è rinnovato inserendo qualche novità come  il trono over,  dai 40 anni in su, per chi non rinuncia all’amore con l’aumentare dell’età.

La formazione invece è rimasta più o meno la stessa: Maria de Filippi al timone insieme a Tina Cipollari e Gianni Sperti, sempre in prima linea, più altri opinionisti  di passaggio. Per non parlare del pubblico in studio, altro elemento fondamentale, che giudica, sentenzia e dà il proprio dissenso ( o benestare) ai ragazzi che partecipano alla trasmissione.

Ma, dopo vent’anni  Maria ha deciso di stare al passo con i tempi e allargare gli orizzonti. «Ho in mente da tempo di voler fare il trono gay»,  ha dichiarato al settimanale Chi. «Non cerco lo scandalo ma la normalità di un amore vissuto nella sua piena quotidianità. Anche a C’è Posta per te abbiamo trattato di storie con ragazzi dello stesso sesso che si amano e ho visto che il pubblico ha apprezzato la “normalità” dell’argomento.

 

< Indietro Successivo >

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.