Aldo Montano critica un meccanismo del GF e si lamenta della Bruganelli

Un particolare meccanismo adottato quest'anno dal GF non sembra piacere ad Aldo Montano, che si lamenta anche di alcune scelte dell'opinionista Sonia Bruganelli

2Le parole di Aldo Montano

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Aldo Montano si è detto dunque poco convinto di questo meccanismo adottato dal Grande Fratello Vip quest’anno e ha aggiunto di essere sicuro che dopo la puntata di ieri sicuramente Soleil Sorge sarebbe finita al televoto contro Davide Silvestri. A seguire lo schermidore ha proseguito sottolineando come a detta sua questo salvarla continuamente sia sbagliato:

“Soleil oggi sarebbe andata in nomination sicuro contro Davide. Non la salvate sempre e dai, la salvi una volta, due, tre poi basta, falla giocare. Tanto se piace il pubblico la salva, giusto? Perché è giusto che il televoto decida chi resta e chi va”.

Ha ribadito Aldo Montano, come si apprende da Biccy: “Forse per il programma è giusto così. Però io se gareggio con un mio avversario non è che arriva uno dagli spalti che salva uno dei due”.

Ma Aldo Montano, a quanto pare, non sembra essere l’unico a pensarla così. Durante la conversazione in giardino, infatti, era presente anche Amedeo Goria, che si è detto pienamente d’accordo con le parole dello sciabolatore. Il giornalista ha insistito su questo facendo un confronto tra le immunità date dalle opinioniste e quelle scelte tra i vipponi:

“Hai perfettamente ragione, invece sono giuste le immunità che diamo qui dentro. Perché noi ci viviamo tutti i giorni e vediamo chi le merita“.

La decisione di Sonia Bruganelli di salvare dalla nomination Soleil Sorge, per l’ennesima volta, sembra non aver trovato d’accordo i concorrenti del GF Vip, tra cui proprio Aldo Montano o Amedeo Goria.

Successivo

Nessun Articolo da visualizzare