alfonso signorini regole gf vip 6

Alfonso Signorini spiega ai concorrenti le nuove regole del GF Vip 6

Alfonso Signorini ha spiegato ai concorrenti del GF Vip 6 le nuove regole adottato per le eventuali squalifiche

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Le regole spiegate da Alfonso Signorini sul GF Vip 6

Già da tempo sappiamo che le regole sulle eventuali squalifiche dei concorrenti del GF Vip 6 avrebbero subito delle variazioni. Alfonso Signorini, infatti, aveva annunciato che non ci si sarebbe basati solo sulla gravità ma anche sulle intenzioni. Questa sera, per, nel video che si può vedere anche su Mediaset Play, è sceso più nel dettaglio. Leggiamo le sue parole:

Grande Fratello è un reality. Significa che è la fotografia della realtà. Un programma che va in onda 24 ore su 24 e che non nasconde nulla. Nel bene e nel male. Noi ci sforziamo di far conoscere al pubblico le pagine più belle. Il daytime lo costruite voi, qualche scivolone è inevitabile. Come nella vita di tutti i giorni si può sbagliare, è inevitabile. Grande Fratello vi garantisce la massima libertà. Però richiede la vostra responsabilità. Gli scivoloni si pagano ed è giusto.

Alfonso Signorini, quindi, ha poi continuato parlando del politicamente scorretto:

Quest’anno, però, Grande Fratello, con mia grande soddisfazione e gioia, ha pensato di adottare nei confronti di quello che si definisce “politicamente scorretto” un’atteggiamento un po’ meno “bacchettone“. Perché ne abbiamo tutti le tasche abbastanza piene. Non appena parliamo abbiamo il terrore di dire: “Oddio che cosa ho detto“. Non appena sentiamo una parola invochiamo subito body-shaming o Me Too… Nessuno di noi credo ne possa più.

I social sono molto sensibili su questi temi, giustamente. A volte tutto assume una dimensione così surreale che è ingiustificata. Questo non vuol dire liberi tutti. Ogni cosa verrà considerata nella sua intenzione. Saremo rigidi con chi usa espressioni contro le donne e contro gli orientamenti sessuali… Dobbiamo anche capire che se una persona dice una parolaccia è semplicemente una caduta di gusto…

Infine, Alfonso Signorini ha concluso facendo l’esempio di Katia Ricciarelli e parlando dei termini che ha usato in questi giorni:

Katia Ricciarelli, in questi giorni, ha detto delle cose che non sono state di gran gusto. Lo dico perché Katia è una donna intelligente e credo se ne sia accorta. Ma come lei anche molti altri. Dato che vi conosco, non siete irresponsabili, evitate tutto questo. Però noi non vogliamo più trovarci con la bacchetta in mano perché ne abbiamo le tasche piene. Voi a casa non passate a sottolineare tutto il tempo scivoloni e gaffe. Godetevi l’avventura del Grande Fratello.

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare