Gossip

Amaurys Pérez: «Stare senza sesso non mi fa paura. Posso farcela»

Francesco Fredella | 25 Gennaio 2018

Isola dei Famosi

Incontriamo Amaurys Pérez prima della sua partenza per l’Honduras. Il campione di nuoto ci parla dei suoi affetti più cari.  […]

Incontriamo Amaurys Pérez prima della sua partenza per l’Honduras. Il campione di nuoto ci parla dei suoi affetti più cari. 

Posso stare tre mesi senza fare sesso. In Honduras non ne avrò bisogno: sono abituato
a lunghi periodi di astinenza durante i ritiri con le squadre». Così dice Amaurys Pérez,
pallanuotista, campione olimpico. Un “marcantonio” di quasi due metridi muscoli, concorrente dell’Isola dei famosi. Il suo sorriso è travolgente, in più è solare  proprio quanto ci si aspetta da un cubano.

Nella valigia per l’Isola ha messo diversi costumi modello slip, una maglietta cui è affezionato (il suo portafortuna), una foto di sua moglie Angela e dei suoi tre figli, Gabriel, Christian e Daisy. L’abbiamo incontrato a Cosenza, dove allena la squadra di serie B di pallanuoto, poco prima dell’inizio del reality di Canale 5.

Amaurys, dice che l’astinenza da sesso non è un problema. È sicuro di
farcela?
«Ho fatto tantissimi ritiri nella mia carriera sportiva. Sono stato anche tre mesi fuori casa, lontano da mia moglie Angela, presente nella mia vita da tredici  anni. Dopo 8 ore al giorno di allenamenti, il sesso è l’ultima cosa di cui hai bisogno. Sono abituato anche a non farlo. Fidatevi».
Le crediamo sulla parola. Lei, però, è diventato un sex symbol versione
famiglia. Piace molto alle donne. Chissà quante ci provano con lei?
«Devo ammettere che spesso mi fermano per strada per un selfie o un autografo. La cosa non mi dispiace affatto. Poi è capitato che qualcuna mi abbia stretto un po’ troppo, anche
il fondoschiena… Sarà stata curiosità? Chissà. Ma io sono una persona seria.
Non amo esagerare».
Partecipa all’Isola dei famosi dopo aver partecipato, insieme ad Angela,
a Pechino Express su Rai Due e a Ballando con le stelle su Rai Uno, dove
in coppia con la ballerina Veera Kinnunen ha conquistato il secondo posto. È
diventato un professionista di talent e reality?
«In realtà sono sempre stato un fan dell’Isola. Quando mi hanno proposto di partire non ci credevo. Innanzitutto ho chiamato Angela, con cui siamo una cosa sola, poi i ragazzi che alleno a Cosenza e infine la società. Quando ho visto che tutti hanno fatto il tifo per me da subito, ho preparato il borsone per la partenza. Direzione Milano. Io amo le sfide, il
lavoro duro e l’avventura. Penso che in questo programma ci siano tutti questi ingredienti».
Una montagna di muscoli con un cuore tenero: quando parla dei suoi ragazzi
e della sua famiglia si commuove.
«I ragazzi della mia squadra di pallanuoto e la mia famiglia sono la prima cosa. Mi mancheranno tutti da morire. Porterò con me una loro foto insieme a quella di Angela e delle mie tre stelle: Gabriel, Christian e Daisy».

L’intervista completa su Novella2000. Corri in edicola. 

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.