andrea nicole ciprian fermati gendarmeria parigi

NEWS

Andrea Nicole e Ciprian fermati dalla gendarmeria a Parigi

Nicolò Figini | 15 Febbraio 2022

A Parigi Andrea Nicole e Ciprian Aftim sono stati fermati dalla gendarmeria

La gendarmeria ferma Andrea Nicole e Cirpian

Dopo la loro burrascosa uscita da Uomini e Donne, Andrea Nicole e Ciprian stanno vivendo felicemente la loro storia d’amore. Per tale ragione hanno deciso di trascorrere qualche giorno a Parigi. Nella capitale francese, però, è accaduto qualcosa che li ha molto turbati e ha fatto trovare loro non poca paura. Come riportano anche le Stories dell’ex tronista, la coppia si è imbattuta nei manifestanti No Vax, anti Macron e gilet gialli, i quali sono stati fermati da migliaia di poliziotti.

Tuttavia, però, alcuni di loro hanno seminato panico e disordini per la città. Proprio nel momento in cui i due innamorati passavano di lì. Lo ha spiegato lei stessa in una Storia su Instagram: “Tremo ancora al pensiero che noi eravamo lì. Sequestrati dalla gendarmirie. A cercare un riparo dalle loro spinte e gas lacrimogeni. Senza conoscerne neanche il motivo“. Tutto, ad ogni modo, è finito per il meglio e hanno potuto continuare il loro viaggio all’insegna della cultura e del cibo.

Questo viaggio, ad ogni modo, arriva dopo la loro ospitata a Uomini e Donne. Andrea Nicole e Ciprian, infatti, sono tornati in studio da Maria De Filippi dopo la loro uscita e a poco tempo di distanza da alcune dichiarazioni rilasciate al magazine della trasmissione:

La verità è che dal momento in cui ho aperto la porta e mi sono trovata davanti Ciprian, da solo, non ho capito più nulla. Ho passato non so quanto tempo con le mani sulla faccia a chiedergli cosa ci facesse lì. Non riuscivo a ragionare, non riuscivo a pensare a nulla se non al fatto che da una parte ero contenta che lui fosse venuto. Tutto quello che è accaduto immediatamente dopo, così come l’indomani in studio, non lo avevo minimamente immaginato: il panico ha preso il sopravvento e non sono stata in grado di pensare lucidamente per un po’. Quindi no: quando ho aperto la porta e l’ho fatto entrare non avevo capito che, di fatto, stavo facendo una scelta. La scelta.

Continua

< Indietro Successivo >