Barbara d'Urso non più single Novella 2000 n. 21 2021

Barbara d’Urso non è più single: ecco chi è il principe di Lady Mediaset

Barbara d'Urso ha una storia con Francesco Zangrillo, che si credeva vicino alla Gregoraci: tutti i retroscena sull'amore del momento

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Barbara d’Urso ha compiuto gli anni la settimana scorsa, e ho avuto una notizia (non dal suo entourage, e men che meno da lei): finalmente non è più single. Un uomo – e che uomo! -, pure bello tra l’altro, è innamorato perso di lei e la cosa mi fa piacere. Mi fa un po’ meno piacere il fatto che lui sia così refrattario ad apparire, che di loro foto insieme non se ne trovano. Peccato. Bello, alto, biondo, si chiama Francesco Zangrillo (nessuna parentela – pare – con il professor Zangrillo dell’ospedale San Raffaele di Milano), ed è divorziato da tempo. Ha tre figli, il più grande di vent’anni il più piccolo di dodici, che sanno già da tempo della frequentazione di papà con la signora delle reti Mediaset.

Dalla Gregoraci a Barbara d’Urso

Barbara d’Urso, come sempre, è molto riservata sul suo privato, non c’è pericolo di farle scucire una parola. Non solo, ma è pure abile a dribblare i paparazzi che sostano sotto la sua casa di Brera, a Milano. Eppure credo che tra breve, dopo questa notizia, usciranno allo scoperto, anche perché se la cosa l’ho saputa è proprio merito di Zangrillo.

S’era sparsa la notizia che Elisabetta Gregoraci avesse ricevuto un mazzo di rose rosse, un po’ da poco per la verità, ma un mazzo gigantesco, ed è stato scritto che a inviare quelle rose fosse stato Zangrilllo, che in passato l’aveva anche conosciuta.

Così Zangrillo – credo proprio per rispetto a Barbara – ha scritto un post molto eloquente sul suo account privato di Instragram (un profilo chiusissimo):

“Per rispetto della verità non corteggio e non ho inviato fiori alla signora Elisabetta Gregoraci. Da molto tempo, come ben sanno i miei adorati figli, amo profondamente una donna. E da qui subentra, come sempre, nuovamente, la mia nota riservatezza”.

I sospetti erano fondati

Già sospettavo a novembre che fosse lui l’innamorato misterioso di Barbara. Mi mancava solo una piccola pezza d’appoggio, ed eccola arrivata.

Come ho potuto leggere il post visto che il profilo è chiuso? Semplice: un suo caro amico (o amica?) ha pensato bene di fare lo screenshot. E, dato che fortunatamente è pure mio amico, me lo ha inviato. E credo proprio che abbia fatto loro un piacere.

Basta con l’ostinata riservatezza! Se si è famosi come Barbara d’Urso che ci entra in casa ogni giorno, bisogna condividere: è l’unico modo per vivere in libertà, e Zangrillo scoprirà che i fotografi intorno sono anche piacevoli e simpatici. In più, con loro per lo meno non ci si sente mai soli. E il bicchiere è mezzo pieno.

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare