Beatrice Luzzi svela quanto guadagnava al mese con Vivere

Spettacolo

Beatrice Luzzi svela quanto guadagnava al mese in Vivere

Andrea Sanna | 10 Ottobre 2023

Grande Fratello

Accusata di essere una “cattiva”, Beatrice Luzzi svela quanto guadagnava al mese con il suo personaggio di Eva Bonelli in Vivere

Il guadagno di Beatrice Luzzi

Il passato torna a bussare alla porta di Beatrice Luzzi. E no, non facciamo riferimento allo scontro con Jane Alexander e alla mancata parte in Elisa di Rivombrosa. Ieri al Grande Fratello l’attrice ha parlato dei suoi esordi televisivi, quando è esplosa con il personaggio di Eva Bonelli in Vivere. Ma soprattutto ha accennato al suo guadagno mensile per un motivo preciso.

La serie di successo, sotto la direzione iniziale di Maurizio Costanzo e da un’idea di Cristiana Farina, il 1° marzo 1999 è entrata nelle case degli italiani. Ambientata sul lago di Como ha raggiunto picchi di share del 30%, tenendo incollati alla TV anche 5 milioni di telespettatori. Tra i cattivi spiccava Eva Bonelli, interpretata proprio da Beatrice Luzzi.

Sebbene derivasse da una famiglia umile, spesso era considerata la “pecora nera” della famiglia. Una donna forte, dai look sempre all’avanguardia e che ha sfatato molti tabù all’interno della soap. Le relazioni amorose di Eva Bonelli così come i suoi comportamenti aspri e talvolta vendicativi hanno sempre tenuto banco all’interno dello show. E questo Beatrice Luzzi lo sa molto bene, ed è altrettanto vero che è stata una delle ragioni che l’hanno spinta ad andare via nel 2001, come per sua stessa ammissione.

Quindi al Grande Fratello nel momento in cui in una clip ieri sera si è sentita dare della “cattiva” è sbottata. Beatrice Luzzi in quel preciso istante ha anche svelato qual è stato il suo guadagno ai tempi di Vivere e a quanto ha rinunciato per quella parte:

“Io cattiva? E basta! Nel 2001 rinunciai a 12 milioni al mese per non fare la cattiva, figurati quanto mi piace fare la cattiva. Non era una situazione ingestibile, ma questo ruolo dopo due anni mi faceva soffrire. Non ero nei miei panni, soffrivo”.

Una rinuncia importante da parte sua. Beatrice Luzzi indispettita ha continuato: “Qua al Grande Fratello continuano a dirmi che sono cattiva e che recito il ruolo della cattiva, ma non sanno neanche farmi un esempio su un gesto cattivo che avrei fatto qua dentro”.

@marefuoriamicigf Grande Beatrice👏 #direttalive #grandefratellovip #gfvip22 #grandefratello ♬ suono originale – ✨MareFuori-Amici-gf✨

Sebbene però Beatrice Luzzi si sia discostata da un personaggio senza scrupoli come quello di Eva Bonelli, nel 2015 in un’intervista a TGCom 24 dichiarò quanto segue: “La sua schiettezza e la sua impulsività mi appartengono al punto da essere i miei più grandi difetti. Eva mi ha davvero insegnato tanto, soprattutto come la forma di dire le cose a volte valga più della sostanza al punto da far confondere la lealtà col cinismo”.

Per quanto le abbia insegnato tanto, però, Beatrice Luzzi non si sente e non si reputa una “cattiva”. Ma i suoi compagni non sembrano essere granché d’accordo con lei! Di questo probabilmente se ne tornerà a parlare, nell’attesa ecco altre news sul GF...