Carlo Conti direttore artistico del Festival di Sanremo 2020? La verità

Carlo Conti direttore artistico del Festival di Sanremo 2020? La verità

Dopo diverse indiscrezioni che vedono Carlo Conti direttore artistico del Festival di Sanremo 2020, il conduttore svela la verità in merito

Sono passati solo pochi mesi dalla fine dell’ultimo Festival di Sanremo, che ha visto la vittoria di Mahmood con la sua amatissima Soldi. Tuttavia, pur avendo archiviato da poco la manifestazione, l’attenzione è già rivolta alla prossima annata, quando si festeggeranno i 70 anni di kermesse. Naturalmente tanta è la curiosità del pubblico di scoprire cosa accadrà, e di certo le aspettative non verranno deluse. Nel frattempo è partito anche il toto nome per quanto riguarda il conduttore il direttore artistico del Festival di Sanremo 2020, e tra i tanti protagonisti menzionati c’è anche Carlo Conti. Da settimane diverse voci vedono il conduttore come volto principale della prossima edizione. E così, adesso, il presentatore ha deciso di parlare per la prima volta, svelando la verità in merito al suo coinvolgimento alla manifestazione. Scopriamo le sue parole.

Come sappiamo, protagonista indiscusso delle ultime due annate del Festival di Sanremo è stato Claudio Baglioni. Il cantante ha ricoperto entrambi i ruoli di conduttore e direttore artistico, ottenendo un ottimo successo. Tuttavia l’artista ha deciso di lasciare il suo posto all’interno dell’evento, e di non tornare per la prossima edizione. Baglioni ha infatti appena concluso una lunga tournée che l’ha portato in giro in tutta Italia per festeggiare i suoi 50 anni di onorata carriera. Dopo aver partecipato per due anni di fila a Sanremo, adesso Claudio si gode un po’ di meritato riposo, decidendo di non partecipare al prossimo Festival.

Così, naturalmente, il pubblico ha iniziato a scommettere su chi avrebbe sostituito Baglioni per la prossima edizione, prendendo il posto del cantante. Tante nel corso delle settimane le ipotesi fatte, e tra queste ce ne sono diverse che coinvolgono Carlo Conti. L’amatissimo presentatore Rai è infatti dapprima stato eletto come possibile conduttore, e poi come ipotetico direttore artistico del Festival di Sanremo 2020. Così, adesso, per chiarire definitivamente la situazione, Conti ha parlato per la prima volta, mettendo a tacere le voci. Scopriamo le sue parole.

Carlo Conti smentisce le voci che lo vedono direttore artistico del Festival di Sanremo 2020

Dopo l’addio di Claudio Baglioni, sono stati numerosi i gossip sul nuovo conduttore e sul nuovo direttore artistico del Festival di Sanremo 2020. Anche Carlo Conti è stato chiamato in causa, e numerose sono le voci che vedono la partecipazione del presentatore alla kermesse. Nonostante Conti abbia già preso in mani le redini della manifestazione per ben tre anni di fila, adesso sembrerebbe non essere intenzionato a rimettersi in gioco. Così, con un’intervista al nuovo numero di Tv Sorrisi & Canzoni, Carlo ha smentito categoricamente le voci che lo vedono direttore artistico del Festival di Sanremo 2020. Queste le sue parole:

“Non ci penso proprio. Ho fatto tre anni di Festival, è andata bene e non so fra quanto tempo ci tornerò, e se ci tornerò. Sanremo non l’ho mai rincorso. E se mai dovesse essere, non sarà adesso perché è troppo presto, sono passati solo due anni. Poi, come disse un mio illustre concittadino, ‘di doman non c’è certezza’… (…) E’ impensabile fare la direzione artistica con la conduzione di un collega o di una collega. Diverso è se ci fosse un’idea dietro, come magari la conduzione corale di un gruppo di conduttori giovani, oppure di cantanti o sportivi. Allora in quel caso sarebbe utile la direzione artistica di qualcuno con esperienza che tiri le fila”

Pare dunque, come si evince, che Carlo Conti non sia intenzionato a diventare direttore artistico del Festival di Sanremo 2020, e che dunque al momento non è ancora ben chiaro chi prenderà il posto di Claudio Baglioni. Di certo nelle prossime settimane arriveranno aggiornamenti in merito, e notizie ufficiali. Chi sarà il prossimo conduttore e direttore artistico della manifestazione?

Potrebbero interessarti anche:

Novella 2000 © riproduzione riservata.