Cesara Buonamici verso la conduzione di Pomeriggio 5

Spettacolo

Cesara Buonamici verso la conduzione di Pomeriggio 5

Vincenzo Chianese | 3 Maggio 2024

Cesara Buonamici verso la conduzione della prossima edizione di Pomeriggio 5 e la riconferma al Grande Fratello come opinionista

Stando alle ultime voci di corridoio, pare che a settembre Cesara Buonamici possa tornare al Grande Fratello in qualità di opinionista. Ma non solo. La giornalista infatti andrebbe anche verso la conduzione di Pomeriggio 5.

Gli ultimi rumor su Cesara Buonamici

Sono stati mesi decisamente importanti gli ultimi per Cesara Buonamici. La celebre e amata giornalista infatti ha non solo ottenuto la carica di vice direttrice del Tg5, ma è anche diventata opinionista dell’ultima edizione del Grande Fratello. Proprio in questo ruolo, la Buonamici ha convinto ancora una volta il grande e fedele pubblico Mediaset e di certo ha mostrato un lato di sé che non tutti conoscevano. Adesso, a distanza di qualche settimane dalla fine del reality show di Canale 5, giungono alcune voci di corridoio in merito al futuro di Cesara.

Stando a quanto rivela TvBlog infatti pare che la giornalista abbia ottime chance di tornare come opinionista della prossima edizione del Grande Fratello, che partirà a settembre sempre con la conduzione di Alfonso Signorini. Ma non solo. Pare infatti che ci sia in ballo anche un’altra importante opportunità. Andiamo a scoprire di cosa si tratta.

Sempre secondo il portale per Cesara Buonamici potrebbe arrivare anche la conduzione di Pomeriggio 5. Da giorni ormai si parla di una presunta uscita di scena di Myrta Merlino, che come è noto solo lo scorso settembre ha preso il posto di Barbara d’Urso. Inizialmente si è così mormorato che in lizza per assumere il comando della trasmissione del pomeriggio di Canale 5 ci fossero Veronica Gentili e Simona Branchetti. Adesso però a spuntare è anche il nome della Buonamici, che secondo TvBlog starebbe ricevendo dai vertici Mediaset richieste sempre più insistenti.

Attualmente però non è ancora chiaro cosa potrebbe accadere ma di certo nelle prossime settimane ne sapremo di più in merito.