Clio Make Up lascia New York per il Coronavirus e rivela di avere paura: lo sfogo

Clio Make Up lascia New York per il Coronavirus e rivela di avere paura: lo sfogo

1Con alcune Instagram Stories, Clio Make Up racconta di aver lasciato New York per il Coronavirus

Il clima di terrore vissuto in Italia a causa del Coronavirus, pian piano si sta espandendo anche nel resto del mondo, come in America. Clio Make Up, che si trova a New York, ha confidato di aver lasciato la Grande Mela a causa dell’emergenza sanitaria e di avere davvero tanta paura. Ad accoglierla una sua grande amica. Uno sfogo commovente quello sui social, per lei che a breve diventerà mamma per la seconda volta. Tra l’altro la stessa Clio ha lanciato anche una donazione per aiutare la Croce Rossa Italiana. Un gesto fatto anche da Laura Pausini qualche giorno fa.

LEGGI ANCHE: Eurovision Song Contest 2020 annullato: ecco quello che accadrà

L’influencer ha raccontato la situazione da film che si vive negli Stati Uniti d’America. Ecco quanto appreso attraverso le sue dichiarazioni sui social:

“Come potete ben vedere dallo sfondo alle mie spalle non sono più a New York. L’altro ieri sera abbiamo vissuto un momento in cui io e Claudio ci siamo sentiti un po’ persi per la situazione. New York è diventata una città che non era da considerarsi più sicura per noi, nelle mie condizioni soprattutto. Perché quando vedi la gente che invece di andare a comprare carta igienica, acquista armi e fanno le file fuori dai negozi. Quando pensi ai livelli di povertà e al fatto che non è mai successa una roba simile e che il popolo americano è diversissimo da quello italiano, abbiamo iniziato ad aver paura più che del virus, della reazione delle persone e di ciò che poteva accadere intorno a noi, specie con una bambina così piccola e un’altra in arrivo”.

Ha raccontato Clio Make Up, impaurita dal clima che si respira negli USA:

“Abbiamo deciso di venire dalla seconda nostra famiglia qui in America e siamo da Giuliana di modo da stare tutti insieme e stare così lontano dalle grandi città, ad ora poco sicure. Non so cosa ne sarà. Qui non ho nulla, nemmeno il dottore… è tutto un po’ così, però almeno mi sento sicura e in questi giorni cercheremo di capire un po’ la situazione e come fare con il parto imminente. Però raga, diciamo che è tosta. Come si dice in Italia ‘andrà tutto bene’, cerchiamo di capire e teniamo monitorate tutte le decisioni che verranno prese nelle prossime settimane”.

Come comprensibile Clio Make Up ha rivelato di avere molta paura e di non sentirsi poi così sicura in America. Ma non è tutto…

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare