Verissimo: Eleonora Giorgi

Eleonora Giorgi a Verissimo racconta della sua vita e dell’esperienza al GF Vip

Eleonora Giorgi racconta a Verissimo la sua vita fuori e dentro la casa del GF Vip.

Eleonora Giorgi è un personaggio che ha fatto molto discutere all’interno della casa del Grande Fratello Vip, a causa di alcune esternazioni. Nella sua vita l’attrice ha vissuto tante fasi, alcune anche piuttosto difficili da superare come la separazione dei suoi genitori. Gli esordi nel mondo dello spettacolo però la stavano portando in una cattiva strada, che con determinazione è riuscita a deviare. Tanti gli amori nella sua vita, da Angelo Rizzoli con cui ha dato alla luce Andrea, a Massimo Ciavarro con cui ha avuto Paolo. Ora però la donna dice di essere single.

Ospite di Verissimo, Eleonora Giorgi ha parlato della sua esperienza al Grande Fratello Vip e della sua vita privata. Ecco cosa ha raccontato nel salotto di Silvia Toffanin..

Eleonora Giorgi e l’esperienza al Grande Fratello Vip

Personaggio discusso e criticato Eleonora Giorgi ha saputo far parlare di sé anche nella casa del Grande Fratello Vip. Ecco come ha raccontato questa sua esperienza:

“Sono dimagrita tanto, ho dovuto mettere delle spille ai pantaloni. Io non avevo capito che le persone aprivano il frigo senza farsi troppi problemi e mangiavano. Io arrivo da una famiglia di 5 figli ed era quasi vietato aprire il frigorifero. Quindi stando in una comunità insieme ad altre persone mi attenevo a quel che c’era senza chiedere, insomma”.

Nel salotto di Silvia Toffanin ha svelato che quando le è stato offerto di partecipare al GF Vip è rimasta perplessa perché pensava fosse un pesce fuor d’acqua. Poi ripensandoci ha deciso di rischiare e accettare. Non sono mancate le gaffe durante la sua permanenza nella casa:

“Chiedo ancora scusa a Zucchero per quella frase che ho detto, è un artista che stimo immensamente. Volevo azzittire la Marchesa che ha il cattivo gusto di fare l’elenco degli ospiti che vanno in casa sua”.

Eleonora dice di sentire la mancanza della casa del Grande Fratello e di seguire i ragazzi con grande affetto e di sentirsi ancora all’interno di quel meccanismo nonostante sia tutto finito.

Verissimo: Eleonora Giorgi e la sua famiglia

Eleonora ha poi voluto fare il punto sulla sua vita, dopo 40 anni di attività:

“Gli amori e i figli sono le cose che contano. Siamo donne fortunate perché abbiamo avuto la possibilità di auspicare a una professione e avere un grande ritorno. Dopo 40 anni il pubblico mi ama ancora e mi sento di ringraziarli. Mi sento fortunata perché non capita a tutti”.

All’età di 16 anni però la Giorgi ha vissuto un periodo un po’ particolare legato ai suoi genitori:

“Mio padre aveva una relazione parallela, con due bambini. Noi eravamo sotto choc. Lui voleva restare con noi però. Mia madre ha detto no e penso si sia pentita di questa scelte. Mio padre è morto chiedendoci perdono, è stato impegnativo vivere con lui. E’ stata una persona molto importante nella mia vita. L’ho perdonato e tutte le sere prego per lui”.

Eleonora Giorgi e Alessandro Momo. L’attrice ricorda il suo fidanzato

C’è stato tempo anche per parlare degli amori della sua vita, in particolare Alessandro Momo. Molto commossa l’attrice ha detto:

“Ero giovanissima, lui è stato il mio secondo fidanzato. Già ero il sogno proibito degli italiani. Mi ero innamorata di Alessandro Momo. Un giorno gli prestai la mia moto, ebbe un incidente stradale che fu fatale. Alessandro non c’era più. Era morto a soli 17 anni. Quella è stata la fine di tutto e sono precipitata”.

Questa tragica esperienza ha segnato la vita dell’attrice, che ancora ne porta le cicatrici.

Eleonora Giorgi a Verissimo: “Con la droga ho vissuto uno dei periodi più brutti della mia vita”.

La donna ha poi confessato che questa perdita l’ha molto scossa tanto da cadere nel baratro del buio e della solitudine. La Giorgi, molto giovane, confida alla Toffanin, ma non  ne ha mai fatto mistero, di essere stata vittima della droga:

“Non l’ho mai negata questa cosa, purtroppo. Facevo uso di eroina in quel periodo. Era una cosa che andava di moda. Io ci sono caduta per delle brutte compagnie. Tra l’altro i ragazzi che frequentavo sono tutti morti proprio a causa della droga. Ne ho abusato meno di un anno, ma comunque ne utilizzavo veramente tanta. Per fortuna non ci sono state conseguenze fisiche. Non ho più toccato nulla però”.

Qualcosa ha salvato Eleonora da tutto questo: l’amore.

Eleonora Giorgi e il rapporto con Angelo Rizzoli

Eleonora Giorgi ha vissuto un importante storia d’amore con Angelo Rizzoli, da cui poi ebbe un figlio: Andrea. La loro storia però non è durata per sempre come lei sperava. Ecco come racconta quel periodo:

“A salvarmi è stato l’amore. Un amore da favola. Con un principe Azzurro: Angelo Rizzoli. Ancora non so definirlo. Con sé ha portato tutto il bene e il male che ho sperimentato. Era un amore insano per il potere, denaro, ricchezza. Questo modo di fare non era coniugabile con me che avevo conservato quei valori che la mia famiglia mi aveva insegnato”.

Rizzoli però era finito in carcere. Uno scandalo mediatico che portò a delle conseguenze:

“Lui era finito in prigione ma io sono stata lì ad aspettarlo insieme al nostro bambino Andrea. Avevamo qualcosa da parte per ricominciare una nuova vita insieme. Lui mi disse che però aveva perso il potere e quello ci ha divisi, anche se fino a che lui non si è rifatto una vita eravamo comunque molto amici”.

Eleonora Giorgi: dall’amore per Massimo Ciavarro a quello per Andrea De Carlo

A salvarla anche stavolta l’amore. Questa volta per Massimo Ciavarro. I due avevano condiviso il set di Sapore di mare:

“Ci siamo conosciuti sul set. A lui era da poco venuto a mancare il papà. Era un ragazzo bellissimo, non aveva cercato il successo, che come me l’ha travolto. Lui faceva i fotoromanzi. Nonostante questo io comunque avevo mantenuto i rapporti con Angelo. Massimo aveva capito. Era autoironico e quando stava al telefono con Angelo andava a farsi una passeggiata. Poi ad Angelo dissi che aspettavo un bambino da Massimo..”

La Giorgi però teneva e tiene molto a lui:

“Massimo è stato molto importante per me. Lo e tutt’ora. Lo so che può sembrare assurdo, ma è stato ed è il mio vero fratello nella vita. E’ stato complice. Noi eravamo due persone molto innamorate. Mi ha insegnato a stare struccata senza vergognarmi o a fare il bagno nell’acqua alta per cui io avevo paura”.

L’amore tra loro però si è concluso dopo la nascita di Paolo. Eleonora inizialmente non aveva capito, ma solo in un secondo momento si è resa conto che i suoi silenzi nascondevano dei valori profondi. La donna confessa che da lui avrebbe preteso qualcosa in più e che a 40 anni si è ritrovata da sola e con due figli. La vita però ha voluto dare un’altra chance ad Eleonora Giorgi, tanto da farle incontrare Andrea De Carlo. Lei lo definisce come l’amore romantico che ha sempre sognato.

Novella 2000 © riproduzione riservata.