ucraina squalifica eurovision 2022

Eurovision 2022, l’Ucraina rischia la squalifica? Il motivo

L'Ucraina potrebbe rischiare la squalifica dall'Eurovison Song Contest 2022. Ecco il motivo

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

L’Ucraina squalificata dall’Eurovision 2022?

Nella finale dell’Eurovision 2022 si è esibita anche l’Ucraina. La Kalush Orchestra, la band che rappresenta il Paese, potrebbero però rischiare la squalifica. Il motivo lo ha rivelato Fanpage. La kermesse, infatti, per statuto è una manifestazione apolitica. Ha creato, quindi, scalpore in alcuni il messaggio del gruppo. Non per le parole in sé ma perché rischiano di aver infranto il regolamento del Contest. Gli artisti, infatti, non potrebbero portare messaggi politici sul palco.

La Kalush Orchestra ha affermato: “Per favore, aiutate l’Ucraina, per favore aiutate Mariupol, aiutate l’acciaieria di Azovstal, adesso“. Si sta, quindi facendo riferimento alla guerra in Ucraina e alla situazione a Mariupol nello specifico. Ecco cosa scrive il portale citato in precedenza citando lo statuto dell’Eurovision 2022:

L’ESC è un evento apolitico. Tutte le emittenti partecipanti, inclusa l’emittente ospitante, avranno la responsabilità di garantire che tutte le misure necessarie siano intraprese all’interno delle rispettive delegazioni e squadre per salvaguardare gli interessi e l’integrità dell’ESC e per assicurarsi che l’ESC non venga in nessun caso  non venga in nessun caso politicizzato e/o strumentalizzati e/o comunque portati discredito in qualsiasi modo. Le emittenti partecipanti rispetteranno in ogni momento i valori EBU e ESC e garantiranno che nessun concorrente, delegazione o paese sia discriminato e/o ridicolizzato in alcun modo.

È chiaro che i cantanti dell’Ucraiana non abbiano discriminato o ridicolizzato nessuno, anzi tutto il contrario. Il regolamento dell’Eurovision 2022, però, parla chiaro. La band sarà squalificata? Speriamo di no, ma non sappiamo cosa potrebbe succedere. Vi terremo aggiornati non appena ne sapremo di più. Seguiteci per altre news.

Nessun Articolo da visualizzare