Fabrizio Corona contro un paparazzo Novella n. 45

Fabrizio Corona s’infiamma contro un paparazzo: è la legge del contrappasso

2Fabrizio Corona immortalato durante una lite contro un paparazzo. Dopo il diverbio con Ilary Blasi l’ex fotografo dei VIP assediato fino allo sfinimento.

Non ce l’ha fatta più Fabrizio Corona a subire la persecuzione serrata di un paparazzo che, per le vie di Milano, continuava ad inseguirlo. Alla fine, colui che un tempo era conosciuto come il vero manovratore dei fotografi dei VIP, ha sbottato. Un altro reporter, quello di Novella 2000, ha immortalato lo storico momento seguendo lo svolgersi dell’intera scena.

Come in un fotoromanzo d’altri tempi, il nuovo numero del nostro settimanale riporta le diverse fasi dell’accaduto. Prima vediamo Fabrizio Corona che, esasperato, inveisce contro il paparazzo. In un secondo momento l’imprenditore gli si pone davanti con le mani dietro la schiena e aria di sufficienza. Poi il diverbio degenera a tal punto da scomodare perfino polizia e avvocati.

Ad assistere Corona e placare gli animi ci ha pensato il suo legale, Ivano Chiesa. Questi, che lo ha seguito anche durante i processi in tribunale, è stato fondamentale perché l’assistito distendesse i nervi. Liberatosi dall’impiccio della giacca (d’altronde si era proprio scaldato), Fabrizio Corona ha atteso che Chiesa facesse da paciere restando appoggiato a un cestino dell’immondizia.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.