Loading the player...
Loading the player...

Quattrocento persone al lavoro. Anche quest’anno dieci telecamere, di cui quattro robotizzate. Si tratta di una vera e propria novità del Festival di Sanremo 2017, che sarà condotto da Carlo Conti e Maria De Filippi.

Lo storico teatro Ariston avrà una scenografia megagalattica, presentata in conferenza stampa con un video che è possibile rivedere cliccando sulla foto. La regia della 67^ edizione è affidata a Maurizio Pagnussat, che vanta una lunga esperienza nella direzione di trasmissioni televisive. “Le quattro telecamere robotizzate saranno controllate a distanza sfruttando la tecnologie del mondo aeronautico. Non ci sarà una sola scenografia, ma ce ne saranno tante e diverse per ogni esibizione. Poi avremo la sincronizzazione fra luci e musica”, ha raccontato il regista dal Casinò della città ligure.

Sarà un Festival all’insegna del risparmio in termini energetici e ambientali: dietro le quinte si lavorerà solo utilizzando tablet, dicendo addio ai fogli di carta. Quindi allo spreco. Le luci saranno a risparmio energetico mentre le riprese Full Hd garantiranno un’elevatissima qualità d’immagine.

Infine, il Festival della canzone italiana – in onda dal 7 febbraio – vede due new entry: il direttore di Rai1, Andrea Fabiano e il direttore della fotografia Mario Catapano. Per entrambi è la prima loro prima volta a Sanremo.

 

LEGGI ANCHE: 

Maria De Filippi rinuncia al compenso per condurre il Festival di Sanremo

 

1foto

[fbcomments]