Gaia plagio amici speciali

Gaia accusata di plagio: l’epocale scherzo di Maria De Filippi (VIDEO)

1Gaia viene accusata di plagio, ma è tutto uno scherzo di Maria De Filippi

Durante la seconda puntata di Amici Speciali oltre alle sfide tra i ragazzi, Maria De Filippi ha progettato un paio di scherzi ai danni di alcuni dei protagonisti del programma. La trasmissione, infatti, si è aperta con quello ai danni di Sabrina Ferilli, che ha visto anche l’arrivo di una finta polizia. Quello che però nessuno si aspettava è stato uno scherzo a Gaia, accusata di plagio.

Subito dopo la sua esibizione, infatti, quella che sarebbe dovuta essere Chiara Bocci di Radio Tintin ha accusato Gaia di aver copiato la base musicale di Chega. Con questo brano l’ex concorrente di Amici 19 è riuscita a entrare nella scuola e nessuno si era mai lamentato prima.

Gaia, quindi, sentendosi accusata di plagio da parte della professionista cerca in tutti i modi di difendersi, dicendo anche che la produzione della canzone e il testo sono stati fatti da lei insieme a Simone Previtera. come se non bastasse chiede anche ulteriori prove a sostegno della dichiarazione.

A questo punto, perciò, la finta conduttrice radiofonica ha detto il titolo del presunto brano plagiato, ovvero È tanto che non la vedo. La melodia parte e da questo momento anche lei capisce che si tratta solo di uno scherzo. Una semplice parodia creata solo per far spaventare la povera malcapitata, con la complicità di Anna Pettinelli.

Gaia, quindi, non è mai stata accusata di plagio per nessuna canzone. Quando lo realizza scoppia quasi a piangere, lasciando andare la tensione. Qui di seguito potete trovare il uno spezzone del momento.

Se, invece, desiderate gustarvelo per intero, vi basterà cliccare QUI per andare sulla pagina di WittyTV.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.