Giacomo Urtis attratto da Tommaso Zorzi: la confessione

Giacomo Urtis attratto da Tommaso Zorzi: la confessione

Con un post sui social, Giacomo Urtis ammette nuovamente di essere attratto da Tommaso Zorzi: ecco la confessione del medico.

1La confessione di Giacomo Urtis

Sono ormai passati alcune settimane da quando Giacomo Urtis ha lasciato la casa del Grande Fratello Vip 5, tuttavia il medico continua a seguire quello che accade all’interno del reality. Come ricorderemo durante la sua permanenza in gioco, l’ex gieffino aveva ammesso di avere una cotta per Tommaso Zorzi, col quale ha un rapporto di amicizia da ormai diversi anni. Adesso inaspettatamente Urtis ha svelato nuovamente di essere attratto dall’influencer milanese. La confessione di Giacomo è arrivata su Twitter, dove ha scritto:

“Comunque ho visto Tommaso in studio… è proprio bono”.

Ma come reagirà Tommaso Zorzi alle avance di Giacomo Urtis? Già qualche settimana fa, dopo aver scoperto che il medico aveva una cotta per lui, l’influencer aveva riso sulla questione, ammettendo di non aver mai pensato ad Urtis come ad un possibile fidanzato:

“Giacomo? Ma cosa sta succedendo? Rido, ma non per altro, ma perché lo conosco veramente da anni. Poi lui è sempre stato insieme a dei tori, grossi giocatori di rugby. Diceva che non gli piace Zelletta perché è magro. Secondo me è assurdo. […] La mia è una risata isterica. Sono lusingato però, credimi, è una roba veramente surreale. […] Siamo amiche. Lo conosco da 7 anni. […] Gli voglio bene, ma non l’ho mai visto sotto quest’ottica, mi ha sempre presentato tori palestrati, cinghiali di Palermo con colli enormi e camicie strette. […] Se mi piace? Amore, sono sotto choc, lui è un amico, non ho mai fatto pensieri di quel tipo. Dai, lui mi ha sempre portato a conoscere dei tacchini con i bicipiti enormi, ma hai visto me?”.

Pare dunque che Tommaso Zorzi abbia le idee chiare sul suo rapporto com Giacomo Urtis. Che tra i due non possa esserci altro che una semplice amicizia? Solo il tempo ce lo dirà.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare