Giacomo Urtis al trono gay di Uomini e Donne? L'appello a Maria De Filippi

Giacomo Urtis al trono gay di Uomini e Donne? L’appello a Maria De Filippi

1Dopo il Grande Fratello Vip, Giacomo Urtis sogna il trono gay di Uomini e Donne e lancia un appello a Maria De Filippi: le sue parole

Sono passati pochi giorni da quando Giacomo Urtis ha lasciato la casa del Grande Fratello Vip 5, dopo una permanenza di quasi due mesi. Col passare delle settimane il chirurgo ha conquistato il cuore del pubblico, mostrando una parte di sé che in pochi conoscevano. Adesso il medico è tornato alla sua vita di sempre, tuttavia pare che per lui sia arrivato un successo inaspettato. Nel corso di un’intervista per Libero Quotidiano infatti Urtis ha ammesso di avere al momento una popolarità incredibile e di aver ricevuto numerose proposte di lavoro. Queste le sue dichiarazioni:

“Mi hanno scritto cantanti che non conoscevo, ho avuto proposte di lavoro assurde. Ma continuerò a fare il medico. Sempre. Molti addetti ai lavori nel mondo dello spettacolo si erano fatti un’idea diversa di me: ora grazie al GF Vip, invece, sono riuscito a recuperare. Grazie ad Alfonso Signorini. Mi fermano per strada, vogliono selfie e autografi”.

Tuttavia Giacomo Urtis pare avere le idee ben chiare, e al momento sta studiando per diventare un attore:

“Adesso, però, sto facendo un corso per diventare un bravo attore. Sarò sul set tra un mese a Milano. Mio padre è felicissimo: sono un figlio modello, studio e lavoro. Poi i miei guadagni li gestisce lui. Mi dà la paghetta. Lui è un uomo d’affari, chi meglio di un padre può gestire il tuo business?”.

Come se non bastasse Giacomo Urtis ha ammesso di sognare il trono gay di Uomini e Donne e per questo motivo ha lanciato un appello ben preciso a Maria De Filippi:

“Adesso vorrei trovare l’amore. Ma nessuno mi vuole. Chiedo aiuto a Maria De Filippi: portami sul trono gay”.

Cosa accadrà dunque? Maria De Filippi accoglierà l’appello di Giacomo Urtis di partecipare al trono gay di Uomini e Donne? Non resta che attendere per scoprirlo.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare