Il Capitano Maria Carmine Buschini

Il Capitano Maria, Carmine Buschini tra Filippo, vita privata e passioni nascoste

Il giovane attore di Il Capitano Maria Carmine Buschini si racconta a Visto. Da Braccialetti Rossi alla fiction con Vanessa Incontrada, dove interpreta Filippo Gravina.

Sulle pagine di Visto, il settimanale diretto da Roberto Alessi in edicola ogni giovedì, una lunga intervista ad uno dei protagonisti di Il Capitano Maria Carmine Buschini. La fiction di RaiUno con Vanessa Incontrada sta facendo incetta di ascolti, e nelle prossime settimane svelerà tutti i suoi segreti. Intanto, a parlare di qualcuno dei suoi ci ha pensato proprio Carmine Buschini, che in Il Capitano interpreta il giovane Filippo Gravina.

Ragazzo problematico, con un passato difficile e una situazione familiare dolorosa, Filippo s’innamora della bella Luce, figlia di Maria. In questo amore, che lo restituisce a una vita più degna, Filippo individua la valvola di sfogo e la fonte della forza per rialzarsi. Dopo la perdita dei genitori, Luce gli regalerà nuova speranza per il futuro. Ma gli darà anche il coraggio di portare avanti i propri obiettivi. Filippo Gravina fa infatti parte del gruppo di sediziosi guidato dalla misteriosa Annagreca, un’hacker accanita contro la malavita. Come lei, anche il ragazzo vuole combattere il male che affligge il paese in cui Luce e Maria si sono trasferite. E coinvolgendo la fidanzata in quella pericolosa avventura, le consentirà anche involontariamente di risalire alla verità sulla perdita del padre.

Interpretando Filippo Gravina, in Il Capitano Maria Carmine Buschini si è completamente scollato dal ricordo che avevamo di lui. Il giovanissimo attore, 22 anni all’anagrafe, è infatti noto al grande pubblico per essere stato Leo in Braccialetti Rossi. Oggi, a sette anni dall’esordio televisivo e a tre dall’inizio degli studi al Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma, Carmine può dirsi soddisfatto delle proprie esperienze.

“Ho ancora tanta strada da fare, ma per quella che ho già fatto mi ritengo molto fortunato. Del resto la carriera di attore mi è scoppiata tra le mani: prima ho iniziato a lavorare, poi ho scelto di studiare. Ma sin da piccolo sognavo di fare l’attore… se non avessi recitato”, confessa a Tiziana Cialdea di Visto“mi sarei arruolato nell’esercito. Adoro la divisa!”.

Carmine Buschini vita privata: la passione per la cucina e per le divise

E il suo prossimo obiettivo è proprio quello di riuscire a recitare nel ruolo di un militare. Nel frattempo, continua a studiare a lavorare. Una vita ormai lontano da casa – il suo porto sicuro in cui ricaricare le pile – a seguito del trasferimento dalla provincia di Forlì a Roma.

“Dove sono stato accolto molto bene, anche se i primi tempi sono stati traumatici. In effetti non faccio niente di speciale, se non studiare e lavorare. Del resto sono sempre stato un ragazzo che andava bene a scuola, perché sono ligio al dovere e da anni sono abituato a dividermi tra i libri e il set”.

E quando non è in scena, che cosa ama fare?

“La mia passione è la cucina. Mi piacerebbe partecipare ad un programma a tema, perché mia nonna mi ha insegnato tutto quello che so. Faccio la pasta fatta a mano, dai passatelli romagnoli agli gnocchi, fino alle tagliatelle. Ma quello che mi riesce meglio è la pasticceria. Sui dolci vado forte e la mia torta preferita è la cheesecake al lampone”.

Poche notizie invece a proposito della vita sentimentale. Sicuramente non è fidanzato, e non esclude l’opportunità di guardarsi in giro per rimediare. L’impressione che si ha tuttavia leggendo le sue parole su Visto, è che almeno per il momento Buschini abbia in mente solo il lavoro.

“Mi piacerebbe lavorare con Paolo Sorrentino”, non si fa problemi a dire. E a proposito dell’esperienza in Il Capitano Maria Carmine Buschini rivela:

“Mi sono trovato bene con tutti, ma in particolare mi ha colpito Vanessa Incontrada per la sua genuinità: la sera organizzava degli aperitivi per tutti ed è stato importante stare insieme senza la tensione delle riprese. E poi pagava lei!”.

Certo, non si può dire gli manchi la sincerità!

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare