ilary blasi visualizzazioni unica netflix

Spettacolo

Ilary Blasi batte Ferzan Ozpetek! Rivelato il numero di views del suo docu-film su Netflix

Nicolò Figini | 28 Maggio 2024

Ilary Blasi

Andiamo a scoprire il numero di visualizzazioni che ha ricevuto Unica di Ilary Blasi su Netflix secondo i dati rilevati

In questi giorni Netflix ha rilasciato il suo report stilato per quanto riguarda i dati sulle visualizzazioni tra luglio e dicembre 2023. In questa fascia di tempo è uscito anche il docu-film ‘Unica‘ di Ilary Blasi. Tutto ciò che sappiamo.

Le visualizzazioni del docu-film di Ilary Blasi

Lo scorso dicembre Ilary Blasi ha rilasciato sulla piattaforma streaming Netflix il suo docu-film ‘Unica‘ in cui racconta della fine della relazione con Francesco Totti. Si tratta del punto di vista della conduttrice, che rivela come è venuta a conoscenza del tradimento dell’ex con Noemi Bocchi tra inseguimenti e segreti.

In queste ore il servizio streaming ha pubblicato i dati delle visualizzazioni dei titoli disponibili nel catalogo. All’interno del “What We Watched: A Netflix Engagement Report” infatti si può trovare un elenco completo in ordine di classifica e le varie views in base alla durata.

LEGGI ANCHE: Francesco Totti ricorda il suo addio al calcio (ma taglia l’ex moglie Ilary Blasi dalle foto)

Come riporta anche Davide Maggio, al primo posto troviamo una serie TV amata in tutto il mondo, ovvero, ‘One Piece‘ (541.9 milioni di ore viste e 71.6 milioni di visualizzazioni. Seguono al secondo e al terzo posto ‘La mia prediletta‘ e ‘Who is Erin Carter?‘.

Per scovare la prima serie italiana in classifica bisogna scendere al 305° posto con la prima stagione di ‘Odio il Natale‘, seguita da ‘Suburræterna‘ al 361° posto. Ma dove si colloca ‘Unica‘ di Ilary Blasi? Il film si piazza al 551° posto con 8 milioni di visite e 5.9 milioni di visualizzazioni. Un risultato strabiliante se si pensa che ha superato anche ‘Nuovo Olimpo‘ di Ozpetek (5.2 milioni di ore viste e 2.8 milioni di visualizzazioni).

Un traguardo davvero importante se si pensa che stiamo parlando di dati raccolti su scala globale. Siamo sicuri che Ilary sarà molto soddisfatta del risultato, soprattutto perché già era consapevole che il suo docu-film era il più visto in Europa lo scorso anno.