NEWS

In discoteca un po’ di “Pepe nero”: Novella2000 a Riccione

Francesco Fredella | 14 Agosto 2016

Riccione  – «Il nostro è un asilo per adulti». Preferisce descrivere cosi Pepe nero, storico brand delle discoteche, il suo […]

Riccione  – «Il nostro è un asilo per adulti». Preferisce descrivere cosi Pepe nero, storico brand delle discoteche, il suo padrino Leonardo Dionigi. E’ lui il proprietario di quel marchio che da due anni viene ospitato all’interno del Pascià di Riccione. La grandissima e famosa discoteca della riviera, nota alle cronache per il lampadario de Il Gattopardo, da due anni si veste con abiti più peperini. Insomma, il contenitore è sempre quello del Pascià, ma il contenuto cambia. Così, è possibile partecipare alla cena spettacolo, con la musica e le Peperine (le classiche ragazze della porta accanto) oppure soltanto ad una serata in discoteca. Ma Leonardo Dionigi tiene a ribadire: «il nostro non è un night. Non c’è sesso». Ed è proprio con lui, questa settimana, che iniziamo un nuovo viaggio all’interno di un altro locale. Con un’unica parola d’ordine: divertimento!

Il servizio completo sul numero di questa settimana in edicola di Novella2000

< Indietro Successivo >