Italfarmacia Novella 2000 n. 42 2020

Italfarmacia: come risollevare le difese immunitarie

Difese immunitarie indebolite? Ci pensa Italfarmacia, che ha messo a punto formule di ultima generazione per prevenire lo stress ossidativo.

Virus, batteri, parassiti, funghi, cellule infettate da agenti patogeni e le cellule tumorali. Sono questi i potenziali pericoli per la salute di tutti, specialmente per gli immunodepressi. Il nostro baluardo è costituito dal sistema immunitario, come possiamo sostenerlo in modo naturale?

I due terzi delle cellule del sistema immunitario sono nell’intestino, e il microbiota ha un ruolo fondamentale nello sviluppo di un sistema immunitario forte. Ma non basta.

L’alterazione del microbiota intestinale può portare a patologie croniche e immunologiche, cancro del colon, ulcera gastrica, patologie cardiovascolari, patologie intestinali e soprattutto obesità, infiammazione e l’insulino-resistenza.

Biocult Strong per il microbiota

Possiamo aiutare il nostro microbiota con Biocult Strong, che non solo ottimizza la simbiosi intestinale, interviene negli stati di stitichezza, flatulenza e diarrea, dovuti ad alterazioni della flora batterica.

Costituisce anche una barriera ottimale nelle infezioni da candida albicans. Garantisce il necessario apporto delle vitamine B e K. Favorisce l’eliminazione del colesterolo nell’intestino. Rende la pelle più luminosa agendo anche sulle eruzioni cutanee. Rinforza infine i capelli e le unghie.

Biocult Strong è integratore innovativo di 120 miliardi di probiotici. Contiene 8 ceppi batterici (probiotici) scelti tra quelli che sappiamo essere più frequenti nel microbiota di persone sane, per affrontare le insidie che nuocciono al nostro organismo. Si conserva a temperatura ambiente senza alterazioni dei lactobacilli.

I danni dello stress ossidativo e dell’invecchiamento

Un altro concetto importante è quello di “stress ossidativo”, che indebolisce le nostre difese immunitarie ed è provocato da alimentazione squilibrata, fumo, scorrette abitudini.

Dobbiamo considerare che anche l’invecchiamento rende meno attivo il sistema immunitario. Le nostre cellule ricavano l’energia necessaria al funzionamento del nostro corpo a partire dal cibo. Ciò comporta la formazione di radicali liberi, che danneggiano la struttura della cellule.

Questo è un processo inevitabile, ma quando i radicali liberi sono in eccesso rispetto ai sistemi antiossidanti presenti nel nostro organismo le cellule non riescono a difendersi e si parla di “stress ossidativo”.

Oltre all’indebolimento delle difese immunitarie, patologie a carico del sistema cardiovascolare e neurodegenerative, danni al DNA sono associati allo “stress ossidativo”, considerato causa anche dell’invecchiamento della pelle e di inestetismi.

Eccessi di radicali liberi

Che cosa alimenta l’eccesso di radicali liberi? Abbiamo già indicato l’alimentazione ricca di grassi saturi, zuccheri e il fumo di sigaretta. Ma influiscono negativamente anche l’inquinamento, la prolungata esposizione ai raggi UV, l’intensa attività fisica, oltre a condizioni di infiammazione cronica.

Come prevenire e contrastare questo fenomeno? Innanzitutto dobbiamo correggere gli stili di vita scorretti, e adottare un’alimentazione che ci permetta di assumere quantità adeguate di antiossidanti.

Tra i più importanti, la vitamina C contenuta in frutta e verdura, la vitamina E presente negli olii vegetali, gli antiossidanti polifenolici come il resveratrolo, che troviamo nei frutti e nel vino, il licopene contenuto nella verdura o il coenzima Q 10.

La concentrazione di queste molecole negli alimenti, però, non è costante. Varia a seconda del tipo di conservazione e cottura dei cibi. Inoltre, non sempre è possibile assumerne la quantità adeguata.

Quando non riusciamo ad assumere la giusta quantità di antiossidanti con l’alimentazione o il nostro fabbisogno aumenta, ci viene in aiuto l’integratore Q10 SELEN VIT. Esso esercita effetti benefici sul sistema immunitario, ed è un vero concentrato dei più importanti antiossidanti: il coenzima Q10, l’acido alfa-lipoico, le vitamine C ed E, il resveratrolo, il licopene e il selenio.

Novella 2000 © riproduzione riservata.